• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, i tifosi vogliono Mancini. Mazzarri: "Me ne frego"

Calciomercato Inter, i tifosi vogliono Mancini. Mazzarri: "Me ne frego"

L'allenatore nerazzurro risponde stizzito a una domanda sul 'Mancio'


Walter Mazzarri (Getty Images)
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

02/11/2014 10:02

CALCIOMERCATO INTER MANCINI MAZZARRI / MILANO - Crisi riaperta in casa Inter: Walter Mazzarri è di nuovo sulla graticola e le voci di calciomercato si rincorrono. L'inattesa - e netta - sconfitta contro il Parma ultimo in classifica (reduce da 6 sconfitte consecutive in campionato) ha mostrato ancora una volta tutti i limiti della squadra nerazzurra già emersi nelle recenti partite contro Fiorentina e Cagliari: poco gioco, difesa traballante, attacco sterile.

E i tifosi dell'Inter alzano la voce: ieri, allo stadio 'Tardini', è apparso nel settore destinato ai supporters nerazzurri lo striscione 'W Mancini'. Walter Mazzarri, interpellato sulla questione a fine partita dal cronista di 'Mediaset', ha dimostrato di non aver certo gradito: "Come mi sento dopo i fischi a San Siro prima e lo striscione di stasera che inneggiava ad altri allenatori? Se dopo due vittorie e il pareggio con il Napoli si parla in questi termini, non me ne frega niente!".

I tifosi dell'Inter, quindi, sognano il ritorno in panchina di Roberto Mancini, ma la società pare sia ancora convinta a dar fiducia all'attuale allenatore. Ieri, il direttore sportivo Ausilio ha fatto chiarezza sulle ultime indiscrezioni di calciomercato Inter: "Un mio incontro con Roberto Mancini a Cesena? Smentisco. Non ho avuto il piacere di incontrarlo, ultimamente non vado nemmeno in tribuna".

Intanto, il presidente Erick Thohir tace, ma vuole dare ancora una chance (l'ultima?) a Mazzarri. "Ho fiducia in Mazzarri e nel suo lavoro, dobbiamo analizzare con lucidità il problema allenatore: cambiare il tecnico in corsa non è una buona soluzione. Vedremo nelle prossime due partite. Si fanno tanti nomi per l'allenatore: noi puntiamo al migliore" aveva detto nei giorni scorsi, prima della smentita di rito: "Ho più volte ribadito quanto creda nel lavoro di Mazzarri e della squadra. Lo ripeto ancofa una volta: i risultati sono importanti, ma non siamo qui per contare le partite a nessuno". Quanto durerà la fiducia riposta in Mazzarri?




Commenta con Facebook