• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > TDM - Tattica del Mercato > TATTICA DEL MERCATO - Inter: ecco Nandez, il 'Verratti uruguaiano'

TATTICA DEL MERCATO - Inter: ecco Nandez, il 'Verratti uruguaiano'

L'analisi di Calciomercato.it sui protagonisti del mercato: occhi puntati sul centrocampista del Penarol


Nandez in azione © Getty Images
Jonathan Terreni

01/11/2014 12:00

TATTICA DEL MERCATO NANDEZ / ROMA - Giovani, di qualità e pronti al grande salto. L'identikit degli obiettivi di calciomercato Inter tracciato dal presidente Erick Thohir è chiaro: bisogna puntare sui talenti, da far crescere in casa fino a farli diventare top player. Ed allora gli occhi degli uomini mercato nerazzurro sono al lavoro, alla ricerca dei migliori prospetti in giro per il mondo. Un profilo che piace, come riportato in esclusiva da Calciomercato.it, è quello di Nahitan Nandez, mediano classe 1995 del Penarol, capitano dell'Under 21 uruguaiana e considerato tra i migliori talenti del suo Paese. Analizziamo il centrocampista nel nostro approfondimento Tattica del Mercato.

BIOGRAFIA - Nahitan Michel Nandez Acosta è nato a Punta del Este il 28 dicembre 1995. Cresciuto nelle giovanili del Maldonado ha fatto i suoi esordi nelle serie inferiori con Atenas, Atletico Fernandino e Ituzaingó. A 15 anni il passaggio al Defensor Sporting di Montevideo prima dell'arrivo nel marzo 2013 al Penarol con il quale ha debuttato a 18 anni in prima squadra. Già nel giro delle Nazionali minori dell'Uruguay è diventato capitano dell'Under 21.

CARATTERISTICHE TECNICO-TATTICHE - Alto 1,72 per 70 chili non è certo un colosso e per caratteristiche fisiche e tecniche è paragonato a Verratti. Inizialmente nasce come trequartista ma proprio come il centrocampista del Psg è stato arretrato in mezzo al campo grazie alle intuizioni di Montero, allenatore della Primavera del Penarol. Si sta adattando con grandi risultati a giocare davanti alla difesa, perfetto nella costruzione di gioco in un centrocampo a 3 vista la grande qualità e le enormi doti tecniche.

E' UN GIOCARE ADATTO ALL'INTER? - Deve crescere, ovviamente, ma sta già dimostrando grandi doti tecniche. Perfetto in fase di impostazione, rappresenta un profilo che attualmente manca nello scacchiere di Walter Mazzarri, che davanti alla difesa alterna i mastini Medel e M'Vila ora. Resta da valutare l'adattabilità al nostro calcio vista soprattutto la giovane età, ma gli enormi margini di miglioramento e la possibilità di giocare anche in posizione più avanzata potrebbero farlo diventare ben presto un giocatore importante.




Commenta con Facebook