• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie B > Vicenza, Marino, si presenta: "Qui per aprire ciclo. Rinforzi? A gennaio"

Vicenza, Marino, si presenta: "Qui per aprire ciclo. Rinforzi? A gennaio"

L'ex allenatore di Catania e Udinese ha accettato l'offerta dei veneti


Pasquale Marino (Getty Images)

30/10/2014 17:33

VICENZA MARINO PRESENTAZIONE / VICENZA - Dopo l'annuncio della firma con il Vicenza, il club veneto ha presentato alla stampa il nuovo allenatore Paquale Marino: "Sono contento di essere arrivato a Vicenza. La società mi ha dimostrato grandissima stima e mi ha fortemente voluto, me ne sono accorto durante la trattativa. A questo proposito mi sento di ringraziare anche il Presidente del Pescara Sebastiani che ha saputo venirci incontro nella risoluzione. Vicenza è una piazza importante, io penso solo a lavorare e capisco cosa rappresenti Lopez per questa città. Faccio l’allenatore e so cosa si prova in determinati momenti. Mi dispiace ma fa parte del nostro lavoro accettare queste sfide…".

CAMBI - "Cercheremo di fare qualche cambiamento in maniera graduale sulla base delle mie idee, non butto certamente il lavoro di chi mi ha preceduto. Daremo continuità a quanto fatto, poi strada facendo si vedrà. Dovrò iniziare a trasmettere le mie idee che inevitabilmente possono variare da un allenatore ad un altro. In questo momento, a pochi giorni dalla gara contro il Carpi, bastano pochi accorgimenti, senza stravolgere nulla…".

PROGETTO - "Il progetto biennale che mi lega al Vicenza parte dal fare bene quest’anno. Si cerca di fare bene per poi guardare avanti e migliorarsi. Ho accettato perché questa società si è dimostrata veramente interessata e perché punta ad aprire un ciclo con me…".

MERCATO - "In questo momento dobbiamo proseguire così perché le liste del mercato sono chiuse e non si può prendere in considerazione l’arrivo di qualche giocatore svincolato. Serve fare di necessità virtù soprattutto per quel che riguarda il reparto offensivo. La volontà è quella di intervenire, se ce ne fosse bisogno, nel mercato di gennaio. Attualmente la situazione è questa…".

A.C.

 




Commenta con Facebook