• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Primo Piano > Roma-Cesena, Garcia: "Boato al gol del Genoa? Mi importa solo della nostra vittoria"

Roma-Cesena, Garcia: "Boato al gol del Genoa? Mi importa solo della nostra vittoria"

Il tecnico giallorosso: "Qualsiasi risultato diverso sarebbe stato per noi molto negativo"


Rudi Garcia (Getty Images)
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

29/10/2014 23:16

ROMA CESENA GARCIA - Torna in testa alla classifica del campionato la Roma di Rudi Garcia che vince in casa contro il Cesena e approfitta della sconfitta della Juventus contro il Genoa. "Per noi era importante vincere perché un altro risultato sarebbe stato negativo - ha dichiarato il tecnico giallorosso ai microfoni di 'Sky Sport' - I miei giocatori sono stati bravi a sbloccare subito perché contro queste squadre che si chiudono è importante aprire presto il tabellone. 

INVOLUZIONE - "Eravamo un po' sottotono nel primo tempo, mancava un po' di pazienza ma nella ripresa abbiamo gestito un palleggio di qualità con la consapevolezza di poter colpire sui calci piazzati.

EMERGENZA DIFESA - "Faremo il punto della situazione domani, questa sera abbiamo perso Astori ed è un peccato. Il fastidio di Manolas? Per lui non sembra niente di importante".

SBAVATURA - "La sbavatura difensiva sul colpo di testa di Hugo Almeida? Per questo dico che bisogna chiudere prima la partita, abbiamo avuto diverse occasioni per farlo ma abbiamo trovato un buon portiere davanti a noi".

DESTRO - "Mattia è il nostro bomber, un uomo d'area: abbiamo solo lui che può fare questo con l'assenza di Borriello. Gli chiedo di avere anche carattere in campo ma basta vedere il movimento che ha fatto stasera in occasione del gol per capire che è un grande uomo di area di rigore".

SKORUPSKI E DE SANCTIS - "De Sanctis si era infortunato durante la prima serie di sette partite ravvicinate, abbiamo deciso di lasciarlo fuori per non rischiare di perderlo".

GOL DEL GENOA - "Se ho saputo del gol del Genoa contro la Juventus dalla reazione della Curva Sud? Ero concentrato sulla nostra partita e l'ho saputo solamente negli spogliatoi. Mi importa solo che la Roma faccia il suo cammino. Sette vittorie in nove giornate di campionato non mi sembra male. Boato interiore al gol del Genoa? Io sono contento della nostra vittoria".




Commenta con Facebook