• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO CAGLIARI-MILAN

PAGELLE E TABELLINO CAGLIARI-MILAN

Ibarbo mette a ferro e fuoco la difesa rossonera, Bonaventura salva Inzaghi con un gol fortuito


Victor Ibarbo (getty images)
Matteo Zappalà

29/10/2014 22:59

ECCO LE PAGELLE DI CAGLIARI-MILAN

CAGLIARI

Cragno 5,5 - Non proprio impeccabile in occasione dell'inaspettata rete di Bonaventura, controlla gli altri pericoli provenienti dall'attacco rossonero.

Balzano 6 - Impegna con costanza De Sciglio in fase difensiva, ma non riesce a creare superiorità numerica e a rendersi troppo pericoloso in zona gol.

Ceppitelli 6 - Honda, El Shaarawy e Torres non sembrano grandi minacce grazie alla difesa ben schierata dei sardi, attenti e sicuri sia nei fraseggi rasoterra che sulle palle alte.

Rossettini 6 - Insieme al compagno di reparto riesce a contenere gli assalti rossoneri con discreta tranquillità. Per essere parte del pacchetto difensivo di una squadra di Zeman si tratta quasi di un'impresa.

Avelar 6 - Non ripete totalmente l'ottima prestazione di Empoli, ma riesce a dare, a modo suo, un po' di geometria al centrocampo sardo.

Crisetig 6,5 - Presente sia in fase offensiva che difensiva, mette in apprensione diverse volte la retroguardia rossonera, merito anche dei movimenti continui del tridente sardo.

Conti 6 - Si rende molto pericoloso con una punizione delle sue. Per il resto della gara aiuta la mediana sarda nel contenimento, offrendo fosforo ed esperienza alla causa. Dal 72' Donsah 5,5 - Aggiunge muscoli e dinamismo alla manovra del Cagliari, ma non è incisivo come il più celebre compagno di squadra.

Ekdal 6 - Combatte in mezzo al campo, offrendo equilibrio e sostanza alla manovra della squadra di Zeman.

Cossu  6,5 - La cura Zeman l'ha rigenerato, facendolo ringiovanire di almeno tre anni. Insieme a Sau e ad Ibarbo mette in apprensione continua la difesa rossonera. Dall'84' Farias 5,5 - Sciupa una buona occasione nei minuti finali, ma non incide.

Ibarbo 7,5 - Più che il buon Ibarbo questa sera sembra la reincarnazione di Eto'o ai tempi del Barcellona, anche grazie alla difesa del Milan che lo mette in condizione di esaltarsi in contropiede.

Sau 6,5 - Insieme a Ibarbo è una vera spina nel fianco per la difesa rossonera. Sbaglia un paio di ghiotte occasioni per regalare il secondo vantaggio ai sardi. Dal 91' Longo  - s.v.

All: Zeman 6,5 - Il suo Cagliari gioca a memoria, mettendo in difficoltà un Milan troppo disattento in fase offensiva. La vittoria non sarebbe stata demeritata.

MILAN

Abbiati 6,5 - Non è esente da colpe sul gol di Ibarbo, ma anche la difesa non lo aiuta nel contenere l'inserimento del colombiano. Si riscatta totalmente con il salvataggio sul tiro ravvicinato di Sau nel primo tempo e con una prodezza nei minuti finali.

Abate 6 - Prosegue il suo buon momento stagionale. Anche oggi sembra tra i più vivi nello scacchiere di Inzaghi, oggi decisamente in difficoltà dal punto di vista del gioco e della condizione fisica.

Alex 6 - In una difesa totalmente in balia delle sfuriate di Ibarbo e compagni, il centrale brasiliano resta l'ultimo baluardo della retroguardia rossonera.

Rami 5  - Ibarbo lo mette in crisi per tutta la partita. Salva un gol nell'avvio, ma sulla rete del colombiano e in altre folate offensive non riesce a contenere il rivale.

De Sciglio 5,5 - Parte bene, meno timoroso rispetto alle precedenti uscite stagionali. Sul gol di Ibarbo, però, ha qualche colpa insieme a Rami e Abbiati.

Muntari 5 - Un'ammonizione nei primi minuti limita in maniera significativa la sua prestazione. In ogni caso, appare nervoso e costantemente in ritardo negli interventi. Assente anche negli inserimenti. Dal 69' Poli 5,5 - Lotta in mezzo al campo con Ekdal e i mediani sardi, ma non regala mai uno spunto in fase offensiva.

De Jong 6 - E' sempre lui a dare equilibrio alla squadra di Inzaghi. Corre, prende fallo e dà sicurezza alla squadra, sebbene oggi non sia una delle sue serate migliori in questa stagione.

Bonaventura 6 - Trova un gol fortuito che tiene a galla il Milan in un momento difficile. Offre buone geometrie, ma non riesce ad incidere come nelle precedenti uscite stagionali.

Honda 5,5 - Sembra una pallida controfigura del capocannoniere di sette giorni fa. Lotta nel primo tempo, anche in fase difensiva, ma si spegne completamente nella ripresa.

Torres 5,5 - Continuano le prestazioni incolore dell'attaccante spagnolo. Ci prova, corre, viene a prendersi palloni giocabili a centrocampo e si prende qualche fallo, ma appare ancora un corpo estraneo al Milan di Inzaghi. Il mezzo voto in più è sulla fiducia. Dal 78' Pazzini 5,5 - Lotta, protesta e si sbraccia. Ma poco altro.

El Shaarawy 6 - Fatica ancora a rendersi pericoloso in zona gol. Sciupa un paio di ghiotte occasioni e si interstardisce spesso nella giocata personale, ma offre una preziosa copertura in fase difensiva nei momenti più difficili. Dal 67' Menez 5,5 - Continua il periodo di flessione del talento francese, poco reattivo anche da subentrante.

All. Inzaghi 5,5 - Ancora acerbo. Come il suo Milan. Decide di giocare a viso aperto contro il Cagliari di Zeman, perdendo di fatto tatticamente la partita. Viene salvato da un gol piuttosto fortuito e da alcune folate dei suoi.

Arbitro: Doveri 6 - La partita offre davvero pochi episodi da moviola, lui tiene in pugno la contesa con un paio di cartellini gialli nei primi dieci minuti.

CAGLIARI-MILAN 1-1

CAGLIARI (4-3-3): Cragno; Balzano, Ceppitelli, Rossettini, Avelar; Crisetig, Conti (dal 72' Donsah), Ekdal; Cossu (dall'84' Farias), Ibarbo, Sau (dal 91' Longo).  All. Zeman

MILAN (4-3-3): Abbiati; Abate, Alex, Rami, De Sciglio; Muntari (dal 69' Poli), de Jong, Bonaventura; Honda, Torres (dal 78' Pazzini), El Shaarawy (dal 67' Menez). All. Inzaghi

Arbitro: Doveri

Marcatori: 24' Ibarbo (C), 34' Bonaventura (M)

Ammoniti: 5' Avelar (C), 9' Muntari (M), 56' Rami (M), 80' Crisetig (C), 89' Ekdal (C)

Espulsi: -

 




Commenta con Facebook