• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma, ESCLUSIVO Evangelisti: "Momento delicato. A sinistra scelte sbagliate"

Roma, ESCLUSIVO Evangelisti: "Momento delicato. A sinistra scelte sbagliate"

Il giornalista del 'Corriere dello sport' ha analizzato il momento dei giallorossi


Marco Evangelisti (Calciomercato.it)
Andrea Corti (Twitter: @cortionline)

28/10/2014 15:17

ROMA ESCLUSIVO EVANGELISTI / ROMA - Momento molto importante per la stagione della Roma: dopo la pesante sconfitta con il Bayern Monaco e il pareggio sul campo della Sampdoria i giallorossi sono chiamati domani a riprendere la loro corsa contro il Cesena. Il giornalista del 'Corriere dello Sport' Marco Evangelisti, a margine della conferenza stampa odierna di Rudi Garcia, ha analizzato in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it la situazione della squadra seconda in classifica: "Non so se sia giusto parlare di risultati non positivi, soprattutto se pensiamo al pari contro la Sampdoria. I blucerchiati sono una squadra solida, con una buona tenuta difensiva e in grado di ribaltare l'azione. E' chiaro che avere già tre punti di distacco dalla Juventus con un calendario piuttosto difficile davanti e riprendersi da un 7-1 non è affatto semplice. Il problema fondamentale sarà riacquistare la sicurezza in se stessi dimostrata anche in partite meno brillanti come quella di Empoli".

FIDUCIA - "Da Garcia - continua Evangelisti in esclusiva a Calciomercato.it - mi aspetto una maggiore fiducia nei giovani. Sarebbe stato inutile aver dato l'ok all'ingaggio di Paredes e Ucan per poi non utilizzarli in un momento in cui il reparto in difficoltà è proprio il centrocampo. In secondo luogo mi aspetto una trasmissione di fiducia alla squadra, cosa che onestamente non si è vista con tutte le attenuanti del caso.".

SINTONIA - "In questo momento Garcia e la Roma sono una cosa sola: la squadra giallorossa soffre storicamente le partite chiave. Cambiano i giocatori ma la mentalità è quella. E Garcia aveva lo stesso problema al Lille, dove commetteva degli errori nei match decisivi, quelli che danno la svolta alla stagione. Credo che squadra e tecnico possano imparare l'uno dall'altro e uscire da questo momento che definire difficile forse è troppo, ma che certamente è delicato".

MERCATO - Manca ormai poco al mercato di gennaio, ed Evangelisti commenta in escusiva a Calciomercato.it le ultime voci: "Rabiot sembrava una mossa inutile nell'immediato perché il centrocampo della Roma è molto numeroso. Adesso si vede invece che con il gioco che chiede Garcia, molto dispendioso, avere molti centrocampisti in grado di giocare subito è importante. Credo che la Roma debba puntare sugli esterni e soprattuto sulla sinistra. Maicon soffre per un'età avanzata e per degli acciacchi fisici ma è un giocatore decisamente affidabile. Sulla sinistra le scelte sono state evidentemente sbagliate: Cole ed Emanuelson non fanno reparto".




Commenta con Facebook