• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > VIDEO CM.IT - Roma-Cesena, Garcia: "Ora ho più scelte. Destro e Keita stanno bene"

VIDEO CM.IT - Roma-Cesena, Garcia: "Ora ho più scelte. Destro e Keita stanno bene"

Il tecnico giallorosso presenta la sfida di domani sera contro i bianconeri


vlcsnap-2014-10-28-14h13m23s228.png
Jonathan Terreni

28/10/2014 13:10

ROMA CESENA CONFERENZA GARCIA / ROMA - Alla vigilia di Roma-Cesena parla Rudi Garcia. Il tecnico giallorosso presenta la sfida ai bianconeri dalla sala stampa di Trigoria: "Nel calcio quando ci sono partite ravvicinate i giocatori preferiscono giocare e si allenano meno, fanno solo recupero. La buona notizia è che avrò più scelte da fare perché tornano a disposizione Keita e Manolas dalla squalifica. Abbiamo giocatori che ci daranno più freschezza fisica. Keita è al cento per cento ed è pronto. De Rossi e Keita possono giocare in tutti i ruoli del centrocampo e sanno dare una mano anche sul piano offensivo. In queste gare alcuni hanno dovuto stringere i denti e in Champions abbiamo pagato. A Genova non mi sembra che la squadra sia stata male dal punto di vista fisico".

DESTRO SI - "Destro sta bene. Oggi ha fatto allenamento normale ed è pronto a giocare. Con lui abbiamo un attaccante d'area e in alcune partite è molto utile. Può giocare anche assieme a Totti".

ALTA RESPONSABILITA' - "I tifosi vengono allo stadio per divertirsi, non solo in Italia. Fare di tutto per dare uno spettacolo di alto livello è fondamentale perché per venire allo stadio si paga un biglietto. Dobbiamo fare in modo di divertire sempre".

PALLONE D'ORO - "I giocatori che fanno parte di una squadra che ha fatto un bel Mondiale o una grande Champions League sono nella lista. E' un anno particolare. Faremo in modo che giocatori della Roma siano nella lista del prossimo anno".

UCAN E PAREDES - "Far giocare gente così giovane in determinate partite non penso sia vantaggioso per loro. Credo nei nostri giovani perché si allenano con grandi campioni. Poi resta il problema della lingua ma se ci sarà l'opportunità darò loro spazio".

ANCORA COLE - "Non è stata colpa solo di un giocatore se vi riferite alla sconfitta col Bayern Monaco. Cole ha fatto gare di alto livello e sta bene. E' un campione sempre positivo e ci sarà senza problemi nelle prossime partite".

Entra a far parte della nostra cerchia, clicca G+

 




Commenta con Facebook