• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus, Del Piero: "Ottavi in Europa o fallimento. Juve-Roma? Parliamo del Bayern..."

Juventus, Del Piero: "Ottavi in Europa o fallimento. Juve-Roma? Parliamo del Bayern..."

L'ex capitano bianconero si racconta dall'India, dove gioca per i Delhi Dynamos


Del Piero (Getty Images)
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

26/10/2014 08:47

JUVENTUS DEL PIERO CHAMPIONS LEAGUE SERIE A SCUDETTO ROMA / DELHI (India) - Alessandro Del Piero, ambasciatore del calcio indiano e nuovo calciatore dei Delhi Dynamos, si è raccontato in una lunga intervista a 'La Gazzetta Sportiva', nel corso  della quale inevitabilmente ha commentato anche le ultime news Juventus. Vi riportiamo alcuni passaggi:

INDIA E NOSTALGIA - "Sono orgoglioso del mio nuovo ruolo da ambasciatore del calcio. Credo ci sia qualcuno in India in grado di poter fare il grande salto. La squadra? E' nuova e in fase di rodaggio, puntiamo a giocarci tutto nei playoff. Cosa mi manca dell'Italia? Stare lontano dalla famiglia tre mesi è la cosa più difficile. I bambini sono troppo piccoli per farli venire qui".

CHAMPIONS LEAGUE - "Il 7-1 subito dalla Roma contro il Bayern lo considero un episodio straordinario, che può capitare. Ho visto, però, la mentalità vincente della Roma nel momento più buio. L'allenatore si è preso le responsabiità, il pubblico ha applaudito: è lo spirito giusto per fare il salto di qualità. La Juve? Non ho visto la partita contro l'Olympiacos. Come club ha fatto alcune mosse giuste come lo stadio di proprietà, ma quanto ritardo ha accumulato da inglesi, spagnole e tedesche? Le manca ancora un gradino per vincere in Europa. Se dovesse essere eliminata al girone sarebbe un fallimento per tutto il calcio italiano".

POLEMICHE POST JUVE-ROMA - "Preferisco parlare della mentalità della Roma contro il Bayern..."

ITALCONTE - "Gli serve tempo, ma ha le caratteristiche giuste per creare uno spirito di squadra e fondamenta concrete. Balotelli? Spero si ritrovi in Inghilterra. Tra le doti tecniche e la testa conta più la seconda".

FUTURO - Chiosa finale dedicata, alla soglia dei 40 anni, al calciomercato: "Diventare allenatore ora mi affascina, ma non è una priorità. Devo scoprire il ruolo più adatto a me. C'è ancora tempo".

Entra a far parte della nostra cerchia, clicca G+

 




Commenta con Facebook