• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI PARMA-SASSUOLO

PAGELLE E TABELLINO DI PARMA-SASSUOLO

Lucarelli disastroso. Che gol Taider, Floccari sfrutta l'occasione


Saphir Taider (Getty Images)
Andrea Della Sala

25/10/2014 20:00

ECCO LE PAGELLE DI PARMA-SASSUOLO

PARMA

Mirante 5,5 - Assiste impietoso alla disfatta del Parma. Incolpevole sui gol, la difesa lo abbandona completamente. Vittima.

Rispoli 5 - Impiegato da esterno alto, dimostra di non riuscire a supportare la manovra offensiva. Mai sul fondo, mai in appoggio a Cassano, fa troppa fatica, completamente spasato. 

Mendes 4,5 - Donadoni lo cambia a fine primo tempo. 45' in cui ci capisce davvero poco. Sansone lo salta in tutte le occasioni e lui, per tutta risposta, sfoga la sua rabbia con un fallo che gli costa il giallo. (Dal 46' Coda 5,5 - Doveva entrare prima, forse anche partire dall'inizio visto che entra quando la partita è ampiamente compromessa)

Lucarelli 4 - E' un po come il Parma, in totale affanno. Sul primo gol del Sassuolo sale lasciando completamente solo Floccari, sul secondo la sua marcatura per Acerbi è a dir poco morbida. Non è di certo la sua miglior annata. 

Felipe 4,5 - Complice di Lucarelli sul primo gol subito. Si sgancia quando non deve e Floccari rimane solo. Tante le sue amnesie, fa rimpiangere sempre di più l'assenza di Paletta. 

Gobbi 5,5 - Forse il migliore della retroguardia del Parma, ma anche perchè il Sassuolo preferisce spingere sull'altro versante graziandolo. 

Acquah 5,5 - In mezzo al campo prova a dare fastidio al Sassuolo, cercando di interrompere le trame della squadra di Di Francesco. Poi Donadoni lo sposta sulla fascia e non è proprio una grande idea.  (Dal 76' Ristovsky s.v.)

Souza 4,5 - Corpo estraneo. Mai nel vivo, mai in appoggio agli attaccanti e mai riferimento per i difensori. Non sa dove stare e non sa cosa fare. Non si spiega il motivo per cui Donadoni lo faccia rimanere in campo. 

Mauri 5,5 - Quantomeno lui prova a fare qualcosina. Viene a prendere palla dai difensori, cerca di azionare la manovra gialloblù, anche se non sempre ci riesce. 

De Ceglie 5 - Non è abituato a giocare da esterno alto, da giocatore che deve partecipare sempre alla manovra offensiva. Fa troppa fatica in un ruolo che non è suo. (Dal 62' Ghezzal 5,5 - Non si capisce il motivo per cui gli sia preferito un difensore nel ruolo di esterno offensivo)

Cassano 5,5 - Gioca da "falso nueve", ma così è davvero inutile. Troppo isolato, cerca di coprire palla per far salire la squadra ma c'è troppa distanza tra attacco e centrocampo. Da prima punta senza nessuno vicino fa troppa fatica. Nel finale fa gol, ma è troppo tardi. 

All. Donadoni 4,5 - Presentare una formazione così rinunciataria in una partita da vincere assolutamente è un brutto segno. Una sola punta e formazione in camp per non prendere gol, ma quando ci si copre troppo, poi il risultato è sempre negativo. In confusione

 

SASSUOLO

Consigli 6 - Il Parma si sveglia un po' solo nel finale, subisce il gol, ma poteva farci poco. 

Vrsaljko 6 - Dà equilibrio. Non è sempre propositivo, ma non rischia mai nulla. Dalle sue parti nessuno riesce ad affondare. 

Terranova 6 - Con il Parma spuntato ha vita facile. Cassano solitario gli rende il compito più semploce del previsto. Si gestisce bene, non concede nulla agli avversari. 

Acerbi 6,5 - Sale sul corner e la piazza grazie alla morbida marcatura di Lucarelli. Dietro non deve strafare, si limita a mantenere alta la concentrazione.

Peluso 6,5 - Si alterna con Sansone sulla fascia sinistra. Dietro ha poco da fare, così si sbilancia e partecipa sempre alla manovra offensiva del Sasssuolo.

Taider 7 - Prende la mira nel primo tempo colpendo il palo su punizione, nel secondo ci riporva e fa un gran gol di sinistro dal limite dell'area insaccando la palla all'incrocio dei pali. Dimostra di essere un centrocampista di qualità oltre che di quantità. 

Magnanelli 6,5 - Detta i tempi della manovra, è lui a garantire il filtro tra difesa e centrocampo. Pochi palloni sbagliati, non si ferma mai. (Dal 79' Brighi sv)

Missiroli 6 - E' lui il regista della squadra. Tutti lo cercano e lui si fa trovare pronto. Forse sbaglia troppe verticalizzazioni, potrebbe avere meno fretta. 

Berardi 6,5 - Molto vivace in avvio. Non trova il gol, ma ogni volta che ha palla crea pericoli al Parma con le sue accelerazioni e con il suo dribbling. (Dal 77' Biondini sv)

Floccari 7- Alla prima palla che tocca fa gol. schierato al posto di Zaza, si merita gli applausi del pubblico. Non si lamenta quando non gioco, risponde sul campo con una prestazione di sostanza. (Dal 69' Pavoletti 6 - Entra quando il Sassuolo è in sofferenza e si sacrifica)

Sansone 6,5 - Dalla sua parte il Sassuolo affonda più e più volte. Fa impazzire Mendes e crea sempre la superiorità numerica sulla fascia sinistra. Uomo in più. 

All. Di Francesco 6,5 - Approfitta di un Parma che è allo sbando guadagnando tre punti importanti contro una diretta avversaria. Cinico.

Arbitro: Tagliavento 6 - Partita più facile da gestire non poteva trovare. Nessun episodio dubbio. Controlla bene la gara con i cartellini.

 

TABELLINO

PARMA-SASSUOLO 1-3

PARMA (5-4-1): Mirante; Rispoli, Mendes (46' Coda), Lucarelli, Felipe, Gobbi; Acquah (76' Ristovsky), Souza, Mauri, De Ceglie (62' Ghezzal), Cassano.
A disp: Cordaz, Iacobucci, Santacroce, Costa, Mariga, Galloppa, Coda, Lodi, Ghezzal, Belfodil, Sarr.
All. Roberto Donadoni

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Terranova, Acerbi, Peluso; Taider, Magnanelli (79' Brighi), Missiroli; Berardi (77' Biondini), Floccari (69' Pavoletti), Sansone.
A disp: Polito, Pomini, Bianco, Antei, Gazzola, Longhi, Chibsah, Gliozzi.
All. Eusebio Di Francesco

Arbitro: Tagliavento

Marcatori: 20' Floccari (S), 23' Acerbi (S), 52' Taider (S), 78' Cassano (P)

Ammoniti: 23' Mendes (P), 25' Consigli (S), 40' De Ceglie (P), 45' Lucarelli (P), 58' Acerbi (P), 93' Ristovsky (P)

Espulsi




Commenta con Facebook