• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > TDM - Tattica del Mercato > TATTICA DEL MERCATO - Milan, Schone: un jolly a costo zero per Inzaghi

TATTICA DEL MERCATO - Milan, Schone: un jolly a costo zero per Inzaghi

L'analisi di Calciomercato.it sui protagonisti del mercato: occhi puntati sul centrocampista dell'Ajax


Lasse Schone (Getty Images)
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

25/10/2014 11:11

TATTICA DEL MERCATO MILAN SCHONE AJAX / AMSTERDAM (Olanda) - Un tuttofare per il calciomercato Milan. Sempre attento alle occasioni da cogliere al volo in giro per il mondo, l'amministratore delegato rossonero Adriano Galliani avrebbe messo gli occhi su Lasse Schone, centrocampista in grado di ricoprire più ruoli attualmente in scadenza di contratto con l'Ajax. Nessun contatto concreto ancora, come vi abbiamo raccontato in esclusiva, ma i vertici milanisti restano sulle tracce del danese che analizziamo nel nostro approfondimento 'Tattica del Mercato'.

BIOGRAFIA - Lasse Schone nasce a Glostrup, in Danimarca, il 27 maggio 1986. Nel 2005 sbarca in Olanda dove inizia la sua avventura nelle giovanili dell'Heerenveen, club nel quale esordisce anche in prima squadra prima di passare al De Graafschap nell'estate del 2006. Due anni dopo il passaggio al NEC Nijmegen dove, in quattro anni, colleziona 111 presenze e 24 gol. Le sue prestazioni attirano l'Ajax che, nel 2012, se lo assicura a parametro zero. Con i 'Lanceri', Schone vince subito l'Eredivisie e la Supercoppa d'Olanda e ha all'attivo ben 95 presenze e 26 gol. In Nazionale, invece, è stato protagonista fin dalla selezione Under 16 e con la formazione A vanta 20 gettoni e 3 gol.

CARATTERISTICHE TECNICO-TATTICHE - Alto 178 cm per 76kg, fisico solido e rapido, Schone si è messo in mostra per la tecnica e la grande duttilità. Un vero e proprio jolly, che nasce come centrocampista offensivo, ma è in grado anche di muoversi da esterno offensivo o, all'occorrenza, come terzino. Bravo negli inserimenti e sempre preciso nel servire gli assist, è da sempre un attaccante aggiunto con la sua puntualità in zona gol. A 28 anni e con il contratto in scadenza, forse, è arrivato il momento di lasciare l'Eredivisie per fare il grande salto.

E' UN GIOCATORE ADATTO AL MILAN? - E' uno dei profili più interessanti del campionato olandese, soprattutto visto che a giugno sarà libero a parametro zero. Centrocampista moderno, che unisce un'ottima tecnica ad un grande senso del gol senza disdegnare anche la fase difensiva. Ha dimostrato di aver raggiunto una maturità calcistica importante e la duttilità tattica permetterebbe a Filippo Inzaghi di utilizzarlo sia nel tridente d'attacco che come centrocampista di qualità. 




Commenta con Facebook