• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Italians & Passengers > ITALIANS - Donati e Cerci a segno, Balotelli sempre più giù. Show di Lamela in Europa League

ITALIANS - Donati e Cerci a segno, Balotelli sempre più giù. Show di Lamela in Europa League

Nuovo appuntamento per la rubrica che si occupa di tutti gli italiani all'estero e dei principali ex giocatori della Serie A


L
Hervé Sacchi (@hervesacchi)

24/10/2014 19:15

ITALIANS VOTI PAGELLE GIOCATORI ITALIANI ALL'ESTERO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE - La tre giorni di coppa si è conclusa. Calciomercato.it torna dunque con Italians, la rubrica che si sofferma sulle prestazioni dei giocatori italiani all'estero e sulle migliori e peggiori prestazioni degli ex giocatori stranieri della Serie A. Nelle nostre pagelle, spicca il voto a Giulio Donati. Il terzino del Bayer è andato a segno contro lo Zenit San Pietroburgo. Anche Cerci ha trovato la rete in Champions, anche se il risultato contro il Malmoe era già stato acquisito. Nuova insufficienza, invece, per Mario Balotelli che, contro il Real Madrid, non riabilita la sua posizione.

Nella Top 3 di questa settimana si piazza certamente Eric Lamela dopo la doppietta in Europa League e, soprattutto, il gol pazzesco di rabona. Seguono Constant e Cavani, entrambi a segno nel turno di coppa. La Flop 3 è invece monopolizzata dagli elementi del Galatasaray: Pandev, Sneijder e Felipe Melo hanno passato davvero una brutta serata contro il Borussia Dortmund.

MARIO BALOTELLI (Liverpool): 4 - Continua il periodaccio dell'attaccante italiano che, anche contro il Real Madrid, non incide. Deve fare più movimento e dare almeno l'idea di credere in quello che fa. Al momento manca anche in questo. L'uscita nell'intervallo gli risparmia i fischi.

FABIO BORINI (Liverpool) - Non convocato.

THIAGO MOTTA (Paris Saint-Germain): 5,5 - Buono in fase di possesso, ma non riesce mai a effettuare la giocata che ci si attende.

MARCO VERRATTI (Paris Saint-Germain): 6 - Meglio di Motta nel complesso. Anche lui predilige la fase difensiva alla fase offensiva.

SALVATORE SIRIGU (Paris Saint-Germain): 6,5 - Compie una grande parata in apertura di gara. Per il resto non viene mai impegnato. E' chiaro che se il Psg è riuscito a ottenere la vittoria è anche grazie all'unico importante intervento dell'estremo difensore italiano.

GIULIO DONATI (Bayer Leverkusen): 7,5 - Una sua rete serve a sbloccare il risultato contro lo Zenit. Grande prestazione per il difensore italiano che anche in chiusura si fa notare, limitando le avanzate di Danny e negando a Hulk una chiara occasione da rete. Ai nostri microfoni in esclusiva Donati ha parlato dell'Inter e del gol in Champions.

CIRO IMMOBILE (Borussia Dortmund) - In panchina.

ALESSIO CERCI (Atletico Madrid): 6,5 - C'è gloria anche per lui nel 5-0 rifilato al Malmoe. L'ex Torino ha segnato l'ultimo gol, nei minuti di recupero. Una soddsifazione che dà morale per il prosieguo di stagione.

BRYAN CRISTANTE (Benfica) - Non convocato.

DOMENICO CRISCITO (Zenit San Pietroburgo): 6 - Al di là della sconfitta ha saputo limitare gli attacchi di Bellarabi. Forse avrebbe potuto fare un po' meglio in fase di spinta ma la sufficienza è comunque meritata.

 

ITALIANS TOP 3 - I TRE MIGLIORI EX GIOCATORI STRANIERI DI SERIE A DELLA SETTIMANA

1. ERIC LAMELA (Tottenham): 8,5 - Impressionante. Ovviamente stiamo parlando della sua rete di rabona. Un gesto tecnico che mette in mostra tutta la qualità tecnica di questo giocatore. Conclude il match con una doppietta e tante altre giocate sontuose. Di fronte questa volta c'era l'Asteras Tripolis, ma speriamo vivamente di rivedere questi colpi e questa convinzione anche contro avversari di altro spessore.

2. EDINSON CAVANI (Paris Saint-Germain): 7,5 - Un gol che vale i tre punti. Ha avuto altre occasioni, ma il portiere dell'APOEL è stato bravo a dirgli di no. Complessivamente una prestazione in netto miglioramento rispetto alle ultime uscite di campionato.

3. KEVIN CONSTANT (Trabzonspor): 7 - Titolare nel match di Europa League contro il Lokeren, firma il secondo gol del match. Gioia personale che permette alla formazione turca di vivere senza pressione gli ultimi minuti del match.

 

ITALIANS FLOP 3 - I TRE PEGGIORI EX GIOCATORI STRANIERI DI SERIE A DELLA SETTIMANA

1. GORAN PANDEV (Galatasaray): 4 - Non ha giocato le ultime gare e dopo il match contro il Borussia Dortmund si capisce perché Prandelli abbia preferito far a meno di lui. Non ha avuto impatto sul gioco.

2. WESLEY SNEIJDER (Galatasaray): 4,5 - Dalle stelle alle stalle, come tante volte ci è successo di raccontare. I due gol spettacolari al Fenerbahce sono già un ricordo. Ammonito nel primo tempo per una goffa simulazione, ci prova solo su calcio piazzato. E nemmeno bene. Nonostante il possesso di palla del secondo tempo non migliora.

3. FELIPE MELO (Galatasaray): 4,5 - Tutta la squadra non si espime ad alto livello e anche lui resta imbrigliato dalla manovra brillante del Borussia Dortmund. Dopo un brutto primo tempo, non riesce a riprendersi nella ripresa.

 




Commenta con Facebook