• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Spagna > Barcellona, Suarez: "Mordevo per difendermi. Ho detto a Evra 'negro', ma..."

Barcellona, Suarez: "Mordevo per difendermi. Ho detto a Evra 'negro', ma..."

Il centravanti uruguaiano ha ripercorso le grandi controversie della sua carriera


Luis Suarez (Getty Images)

24/10/2014 16:00

BARCELLONA SUAREZ MORSI EVRA NEGRO / LONDRA (Inghilterra) - Luis Suarez tornerà in campo domani, al termine della squalifica, proprio nel Clasico tra Real Madrid e Barcellona. In un'intervista al 'Guardian' l'attaccante uruguaiano ha detto: "Penso che tutte le cose brutte che ho attraversato ora siano nel passato. Credo di essere sulla strada giusta, con persone attorno a me in grado di aiutarmi, le giuste persone".

MORSO A CHIELLINI - "Ogni persona ha il suo modo di difendersi e nel mio caso la pressione e le tensioni sono fuoriuscite in quel modo. Altri calciatori reagiscono rompendo la gamba a qualcuno, spaccandogli il naso. Quel che è successo a Chiellini è visto come peggiore. Posso capire perché un morso sia visto così malamente".

EVRA - Suarez fu anche accusato di aver dato del 'negro' a Patrice Evra. "So di aver sbagliato coi morsi e le simulazioni, ma sono stato accusato di razzismo senza prove. C'erano tante telecamere e nessuna evidenza. Mi ferisce più di ogni cosa che fosse la mia parola contro la loro. Questa parola in Uruguay che si usa sempre, indipendentemente dal colore della pelle degli altri. Viene usata molto senza connotazioni, però quando viene usata in Inghilterra ha tutt'altro significato. Io gli dissi semplicemente: 'Perché, negro?', e per me era semplicemente come chiedergli 'perché?'".

M.T.




Commenta con Facebook