• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Primo Piano > Olympiacos-Juventus, Allegri: "Deluso ma possiamo passare. Pirlo non mi preoccupa"

Olympiacos-Juventus, Allegri: "Deluso ma possiamo passare. Pirlo non mi preoccupa"

Il tecnico bianconero commenta la sconfitta rimediata in Champions League contro la compagine greca


Allegri (Getty Images)
Silvio Frantellizzi (@SilFrantellizzi)

22/10/2014 23:07

OLYMPIACOS JUVENTUS ALLEGRI PIRLO/ ATENE (Grecia) - Massimiliano Allegri ha commentato così la sconfitta rimediata dalla Juventus in casa dell'Olympiacos nel terzo turno della fase a gironi di Champions League: "Avevo immaginato la partita in modo diverso soprattutto per quello che abbiamo fatto nel primo tempo, quando abbiamo concesso troppe ripartenze - ha dichiarato Allegri a 'Sport Mediaset - Nella ripresa abbiamo creato tanto senza però sfruttare quanto fatto in fase offensiva. Sono deluso ma ci giocheremo il passaggio del turno nelle prossime tre partite con buone possibilità di passare".

ERRORI - "Tecnicamente abbiamo sbagliato molto, non riuscivamo a gestire la partita, loro hanno pressato molto nella prima parte di gara. 

PIRLO - "Andrea ha saltato quaranta giorni di allenamento, ha bisogno di ritmo, stasera l'ho fatto giocare perché avevo bisogno di uno che rallentasse la pressione degli avversari per farci uscire. Da parte mia non c'è nessuna preoccupazione per Andrea e per la sua condizione, tornerà ad essere quello che è sempre stato".

MORATA - "Ha dimostrato di avere qualità facendo cose importanti. Difesa a cinque o a quattro? L'importante era restare corti, purtroppo eravamo troppo lunghi e abbiamo lasciato un po' di spazio al centro".

SUDDINTANZA - Queste invece le dichirazioni rilasciate da Allegri a 'Sky Sport': "Sudditanza psicologica? Io credo di no. Il fatto è che abbiamo sbagliato il primo tempo di stasera tra questa gara e quella di Madrid, dove invece sbagliammo in occasione del gol subito. Stasera tecnicamente tutti i primi 45' sono stati sbagliati invece. Ma sono molto ottimista e molto convinto che la squadra riuscirà tranquillamente a passare il turno".

RISULTATI - "Vedendo i nostri risultati non viene da dire che siamo comprimari. Sassuolo è stato sicuramente un campanello d'allarme. Vero è anche che abbiamo fatto 19 punti in campionato, vinto col Malmoe, giocato alla grande a Madrid pur perdendo... Le partite peggiori della mia gestione sono state a Sassuolo e stasera, ma nonostante tutto abbiamo creato una quindicina di occasioni segnando solo un gol".




Commenta con Facebook