• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Italia > Figc: Ancelotti, Maradona e Marotta nella 'Hall of Fame' del calcio italiano

Figc: Ancelotti, Maradona e Marotta nella 'Hall of Fame' del calcio italiano

Tra i premiati anche Fabio Cannavaro, Stefano Braschi e Sandro Mazzola


Beppe Marotta ©Getty Images

21/10/2014 10:17

FIGC ANCELOTTI MARADONA CANNAVARO MAROTTA NELLA HALL OF FAME / ROMA - Si è svolta presso la sede della Federcalcio a Roma la riunione della Giuria che ha definito la rosa dei premiati per la IV edizione della ‘Hall of Fame del calcio italiano’: ne entreranno a far parte Fabio Cannavaro (Giocatore italiano), Diego Armando Maradona (Giocatore straniero), Carlo Ancelotti (Allenatore italiano), Giuseppe Marotta (Dirigente italiano), Stefano Braschi (Arbitro italiano), Sandro Mazzola (Veterano Italiano), Ferruccio Novo, Carlo Carcano e Giacomo Bulgarelli (Premi alla memoria).

Su proposta della FIGC, la Commissione ha istituito anche la categoria Calcio Femminile, il cui riconoscimento è stato assegnato a Carolina Morace.

La premiazione avrà luogo nel mese di gennaio a Firenze, in una sede ancora da individuare, alla presenza delle massime autorità del mondo del calcio e delle istituzioni locali.

Della 'Hall of Fame' fanno già parte: Roberto Baggio, Paolo Maldini, Franco Baresi (Giocatori italiani), Michel Platini, Marco Van Basten e Gabriel Omar Batistuta (Giocatori stranieri), Marcello Lippi,  Arrigo Sacchi, Giovanni Trapattoni e Fabio Capello (Allenatori italiani), Adriano Galliani, Giampiero Boniperti e Massimo Moratti (Dirigenti italiani), Pierluigi Collina, Luigi Agnolin, Paolo Casarin, Sergio Gonella e Cesare Gussoni (Arbitri italiani), Gigi Riva, Dino Zoff e Gianni Rivera (Veterani italiani). Per quanto riguarda i premi alla memoria figurano invece i nomi di Giuseppe Meazza, Giovanni Ferrari, Silvio Piola, Gaetano Scirea, Angelo Schiavio, Valentino Mazzola, Eraldo Monzeglio (Calciatori); Artemio Franchi, Ottorino Barassi (Dirigenti); Vittorio Pozzo, Enzo Bearzot, Ferruccio Valcareggi, Fulvio Bernardini,  Nereo Rocco (Allenatori); Giovanni Mauro, Concetto Lo Bello (Arbitri).

 

S.D.




Commenta con Facebook