• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Calciomercato Milan: Honda tra retroscena Juventus e offerta del City

Calciomercato Milan: Honda tra retroscena Juventus e offerta del City

Il trequartista giapponese ha rifiutato la corte bianconera per approdare a Milano


Keisuke Honda (Getty Images)
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

21/10/2014 08:00

CALCIOMERCATO MILAN HONDA RETROSCENA JUVENTUS OFFERTA MANCHESTER CITY / MILANO - Carlitos Tevez e Keisuke Honda (assieme a Josè Maria Callejon) sono in vetta alla classifica capocannonieri della Serie A con 6 reti in 7 partite realizzate con due maglie diverse, quelle di Juventus e Milan.

Eppure, come rivela un retroscena di calciomercato riportato sull'edizione odierna del 'Corriere dello Sport', l'Apache e il Samurai avrebbero potuto giocare insieme nella Juve: il trequartista giapponese, pur di trasferirsi a Milano alla scadenza del suo contratto col Cska Mosca, rifiutò nel luglio 2013 la corte della società bianconera.

Galeotto fu un incontro 'casuale' a Maiorca tra il fratello di Keisuke, Hiro, e Fabrizio De Vecchi (alter-ego del consulente di mercato rossonero Ernesto Bronzetti). Honda chiarì fin da subito la sua preferenza per il Milan e Galliani non perse tempo una volta appresa la notizia. L'amministratore delegato rossonero contattò l'allora ct del Giappone Alberto Zaccheroni per ascoltare le sue referenze, poi si mosse con tempismo 'bruciando' la concorrenza della Juventus, intimorita dalle alte richieste del Cska Mosca.

A distanza di diversi mesi, la scelta si è rivelata vincente: Honda è finalmente riuscito ad imporsi in maglia rossonera ed il merito, secondo Luciano Spalletti, sta nella sua 'intelligenza' calcistica: "Osa sempre, ma non va mai oltre il limite del rischio. Non perde mai la palla".

Secondo il quotidiano romano, il Manchester CIty sarebbe disposto a offrire 18-20 milioni di euro per il trequartista giapponese. Sarebbe una plusvalenza da record per il calciomercato Milan, ma il club rossonero ora si tiene stretto il suo gioiello.

A gennaio, Honda sarà impegnato dal 4 al 26 gennaio (data della finale) in Australia per la Coppa d'Asia e rischia di saltare ben cinque partite col Milan. Sarà difficile sostituirlo per Inzaghi, ma Galliani pensa alla carta Suso, già opzionato a fine contratto a giugno: potrebbe arrivare già in inverno, col pesante compito di raccogliere temporaneamente l'eredità di questo Honda.

 

Entra a far parte della nostra cerchia, clicca G+




Commenta con Facebook