• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI FIORENTINA-LAZIO

PAGELLE E TABELLINO DI FIORENTINA-LAZIO

Candreva assistman, ancora a segno Djordjevic, Cuadrado non sfonda


Filip Djordjevic (Getty images)
Omar Parretti

19/10/2014 14:40

ECCO LE PAGELLE DI FIORENTINA-LAZIO

FIORENTINA

Neto 6,5 - Totalmente incolpevole sui due gol dei biancocelesti; compie una grande parata su Candreva allo scadere della prima metà di gara. Risponde sempre presente quando viene chiamato in causa dagli avversari.

Tomovic 5,5 - Nel primo tempo praticamente non passa mai la linea di centrocampo, schiacciato dalle folate della coppia Lulic-Mauri nel proprio settore di difesa. Anche nella ripresa non risulta molto propostivo.

Rodriguez 5,5 - Buon primo tempo in marcatura su Djordjevic, poi però perde totalemente il serbo nell'azione del vantaggio laziale macchiando la propria prova odierna. Unico errore, ma pesante, in una partita giocata piuttosto bene.

Savic 6,5 - A differenza di Rodriguez non commette errori personali e rimane sempre concentrato. Molto bene sulle palle alte e coraggioso nel compiere alcuni interventi potenzialmente pericolosi in scivolata.

Alonso 6 - Luci e ombre: rispetto al collega sulla fascia opposta staziona maggiormente nella metà campo biancoceleste, tuttavia non brilla per qualità oggi. Nel secondo tempo spreca da pochi metri una buona occasione, poi è sfortunato in un altro episodio dove a parargli la conclusione è Babacar.

Kurtic 5 - Primo tempo decisamente opaco in cui non riesce davvero mai a rendersi protagonista di qualcosa di positivo: mai pungente in attacco, poco concreto in fase di ripiegamento. Esce all'intervallo. Dal 46' Borja Valero 6 - Escluso dall'undici titolare proprio per far spazio a Kurtic, bene in palleggio, ma lo spagnolo che ha incantato la Serie A è un altro.

Pizarro 6 - Aiuta molto in difesa soprattutto recuperando diverse seconde palle e disimpegnando con precisione. Non sbaglia niente nel palleggio a centrocampo, tuttavia non trova l'invezione giusta per pescare i compagni con lanci lunghi.

Aquilani 6 - Bel duello, molto fisico, con il centrocampista avversario Parolo: non tolgono mai la gamba e mettono tanta intensità in mezzo al campo. Nella seconda frazione di gara con l'ingresso di Borja Valero partecipa al bel fraseggio viola in media e colpisce una traversa con una meravigliosa rovesciata. Dal 78' Bernardeschi s.v.

Fernandez 6 - Mostra i colpi migliori tra i viola nei primi quarantacinque minuti della partita, dove scuote dal torpore la propria squadra con dei lampi pregevoli. Si dimostra anche oggi un giocatore in netta crescita rispetto alle scorse annate alla Fiorentina.

Cuadrado 6 - Sbaglia tanto ma fa tantissimo: non è nella sua giornata migliore però riesce lo stesso a rendersi pericoloso in più di un'occasione. Talvolta si intestardisce troppo in dribbling molto complicati, a volte ce la fa lo stesso, oggi no.

Babacar 6 - Sul versante dell'impegno e della grinta non gli si può davvero dire niente, anche se sbaglia qualche movimento ogni tanto. Sfiora il gol nel primo tempo con una buona deviazione di testa che esce di poco sopra la traversa. Dal 68' Ilicic 5,5 - Non incide minimamente.

All. Montella 5,5 - Fiorentina quasi impalpabile nel primo tempo che reagisce di rabbia nella seconda frazione creando tantissime palle gol che però non superano mai l'estremo difensore Marchetti. Passo indietro.

LAZIO

Marchetti 6 - Praticamente mai impegnato nel primo tempo, riesce a complicarsi la vita da solo con un'uscita troppo coraggiosa, ma nessuno ne approfitta. Viene salvato dal palo su una rovesciata di Aquilani.

Cavanda 6 - Pochi affondi in profondità in zona cross (sulla sua corsia il monopolio è di Candreva) ma lavora bene in fase difensiva non soffrendo mai gli attacchi viola a destra.

De Vrij 6 - Fa un buon lavoro in marcatura e non sbaglia praticamente niente nei vari duelli che ingaggia. Passi avanti importanti dopo tante indecisioni in questo avvio di stagione.

Ciani 6,5 - Roccioso e molto concreto, inoltre è bravo a contenere Cuadrado nell'uno contro uno in diverse occasioni. Prestazione positiva per il centrale difensivo ex-Bordeaux. Dal 68' Novaretti 6 - Lotta sulle palle alte nel finale di gara.

Radu 6 - Propositivo e ben presene sulla fascia sinistra dove spinge coralmente con Lulic e Mauri. In fase difensiva dona solidità e sicurezza provando ad azzerare i pericoli e lavorando bene sulle diagonali. Rischia grosso con un brutto intervento su Cuadrado.

Parolo 5,5 - E' aggressivo e battagliero in mediana ma finisce spesso con il risultare irruento e con il commettere fallo. Ammonito nel primo tempo, rischia più volte il secondo cartellino giallo con falli piuttosto inutili.

Biglia 6 - Utilissimo il suo pressing su Mati Fernandez in fase di ripiegamento; in fase di possesso a centrocampo è ordinato e preciso senza mai strafare. Entra nell'azione dello 0-1 con una bella apertura che lancia Candreva il quale serve l'assist a Djordjevic.

Lulic 6,5 - Parte come mezzala sinistra, ma si alterna spesso con Mauri alzandosi da esterno sinistro. Diverse percussioni interessanti e un discreto lavoro in fase d'interdizione: centrocampista versatile sempre utilissimo.

Candreva 7 - Meno cross e tiri dalla distanza rispetto al solito poichè la Lazio trova anche altre soluzioni per la manovra d'attacco quest'oggi. Partita di sostanza impreziosita da due assist con il contagiri: uno per il vantaggio laziale al 36' e uno per il raddoppio di Lulic.

Djordjevic 7 - Fatica tanto ad entrare in partita: non viene servito benissimo dai compagni che lo cercano più per un lavoro di sponda che non con palle gol interessanti. Poi però alla prima occasione mette subito il pallone alle spalle di Neto per lo 0-1 con un bel taglio in area. Bomber. Dall'89' Klose s.v.

Mauri 6 - Pioli gli concede molta libertà di movimento, lui ne approfitta alternandosi con Lulic sulla corsia mancina e svariando su tutto il fronte offensivo. Nella prima frazione ha due buone occasioni con una girata in area di rigore e con un tiro dalla distanza. Cala nettamente nella ripresa. Dal 58' Onazi 6 - Mette tanta intensità a centrocampo.

All. Pioli 6,5 - Ottima Lazio nel primo tempo che segna lo 0-1 e spreca il raddoppio; nella seconda metà di gara la Lazio è anche troppo abbottonata in difesa, ma nel recupero finale trova il secondo gol e tre punti importantissimi.

Arbitro: Peruzzo 5,5 - Non convince del tutto la sua prova. Non ci sono episodi eclatanti da giudicare tuttavia è proprio la gestione del match a destare qualche perplessità: manca qualche giallo, ne poteva risparmiare altri.

TABELLINO

FIORENTINA-LAZIO 0-2 

Fiorentina (4-3-1-2): Neto; Tomovic, Rodriguez, Savic, Alonso; Kurtic (Dal 46' Borja Valero), Pizarro, Aquilani (Dal 78' Bernardeschi); Fernandez; Cuadrado, Babacar (Dal 68' Ilicic). All. Montella

Lazio (4-3-3): Marchetti; Cavanda, De Vrij, Ciani (Dal 68' Novaretti), Radu; Parolo, Biglia, Lulic; Candreva, Djordjevic (Dall'89' Klose), Mauri (Dal 58' Onazi). All. Pioli

Arbitro: Sebastiano Peruzzo

Marcatori: 36' Djordjevic (L), 92' Lulic (L)

Ammoniti: 25' Pizarro (F), 31' Djordjevic (L), 37' Parolo (L), 45'+1 Cavanda (L), 54' Marchetti (L), 71' Radu (L)

Espulsi: -




Commenta con Facebook

.
.