• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Verona-Milan, Inzaghi: "El Shaarawy ha la mia fiducia, rispetto le sue parole"

Verona-Milan, Inzaghi: "El Shaarawy ha la mia fiducia, rispetto le sue parole"

Le dichiarazioni del tecnico rossonero alla vigilia della sfida del 'Bentegodi'


Filippo Inzaghi (Getty Images)
Giorgio Musso (Twitter: @GiokerMusso)

18/10/2014 15:13

VERONA-MILAN INZAGHI - Il Milan è atteso dalla non facile trasferta sul campo del Verona per la settima giornata del campionato di Serie A. Come di consueto, Filippo Inzaghi parlerà in conferenza stampa alla vigilia della sfida del 'Bentegodi': Calciomercato.it ha seguito in tempo reale l'intervento dell'allenatore rossonero.

EL SHAARAWY - "Deve essere sereno, ha la fiducia mia e dei tifosi. La sua deve essere un'arrabbiatura sana per il gruppo. Sarei rimasto sorpreso se avesse detto di essere contento di non giocare. Rispetto le sue parole, in allenamento dà sempre il massimo. Col Chievo è entrato bene, mi ha messo in difficoltà nelle scelte per domani. Domani scioglierò i dubbi in base agli allenamenti della settimana, ad eccezione di Montolivo ho tutta la rosa a disposizione".

BERLUSCONI - "Berlusconi è sereno, ci carica e ci dà una tranquillità incredibile. Vogliamo regalargli delle belle partite, vuole che il Milan giochi bene. Speriamo di accontentarlo e di fare bene".

VERONA - "Abbiamo lavorato su alcune cose, dove ovviamente dobbiamo migliorare. Abbiamo lavorato nel modo giusto dopo la vittoria sul Chievo. Incontriamo una squadra temibile, sarà difficile, con la Roma hanno giocato alla pari. Dobbiamo dare continuità di risultati".

TONI - "Devo fare i complimenti a Toni, è un amico è un grande professionista. Gli auguro di continuare a fare bene, però dopo la partita di domani".

FORMAZIONE - "Su Menez, Bonaventura e Diego Lopez devo ragionare ancora un po'. Non ho ancora preso nessuna decisione, l'importante è averli a disposizione. Torres? Ha fatto due settimane di buon lavoro e sta bene. Aveva problemi alla caviglia, ma ora è tutto ok. E' a disposizione, valuterò e penso che come caratteristiche possa darci una grossa mano".




Commenta con Facebook