• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > TDM - Tattica del Mercato > TATTICA DEL MERCATO – Milan, Dedé: sulle orme di Thiago Silva

TATTICA DEL MERCATO – Milan, Dedé: sulle orme di Thiago Silva

L'analisi di Calciomercato.it sui protagonisti del mercato: occhi puntati sul difensore del Cruzeiro


Dedè (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

15/10/2014 16:45

TATTICA DEL MERCATO MILAN GALLIANI INZAGHI DEDE' CRUZEIRO / MILANO- In casa Milan il calciomercato non si ferma mai. L'amministratore delegato rossonero Adriano Galliani è contento dell'operato di Filippo Inzaghi ma la squadra necessita di ritocchi, specialmente nel reparto arretrato. Ecco perché torna di moda un nome già sentito per il calciomercato Milan. Si tratta del difensore brasiliano Dedé, attualmente in forza al Cruzeiro. Secondo quanto riportato in esclusiva da Calciomercato.it, non ci sono ancora contatti tra le parti e la concorrenza è molto folta. Ecco perché il Milan deve accelerare se vuole portare in Italia il ragazzo di Volta Redonda, protagonista del nostro approfondimento con la rubrica 'Tattica del Mercato'.


BIOGRAFIA – Anderson Vital da Silva, meglio noto come Dedé, nasce a Volta Redonda, in Brasile, l'1 luglio 1988. Dopo una parentesi nell'Aliança, a 17 anni entra nel settore giovanile del Volta Redonda. In prima squadra matura buona esperienza nel campionato carioca e viene notato dal Vasco da Gama che lo preleva in prestito. Vince il campionato brasiliano di Serie B nel 2009, giocando però poche partite. Nella stagione successiva diventa una pedina fondamentale per il club del presidente Roberto Dinamite venendo votato anche miglior difensore del 'Brasileirao' nel 2011, anno in cui vince anche la Coppa nazionale. Nel 2013 viene acquistato dal Cruzeiro, con cui vince da protagonista il campionato ed il torneo statale nel 2014. Può contare 9 presenze ed una rete nella Nazionale brasilianaa, con cui ha debuttato nel 2011 sotto la gestione di Mano Menezes.

 

CARATTERISTICHE TECNICO-TATTICHE – Alto 1,92 per 88 kg, fisico potente e longilineo, destro naturale. Dedé è uno dei 'zagueiros' (difensori centrali) più affidabili del panorama verdeoro. Il suo ruolo naturale è quello di centrale in una retroguardia a quattro, ma all'occasione può anche giostrare in una linea a 3. E' un giocatore completo. Abile in marcatura ed insuperabile nei palloni alti. E' un regista arretrato ed è abile nel far ripartire subito l'azione grazie ad un piede destro molto preciso. Elegante nello stile di gioco, tanto da essere soprannominato 'Dedeckenbauer', è dotato di un fisico imponente ma anche di rapidità nei movimenti, nelle chiusure e negli anticipi. E' un elemento dotato di un grande carisma e di un senso di leadership innato, non a caso al Vasco da Gama era uno dei giocatori più amati e conosciuto con il nomignolo di 'O Mito'.


E' UN GIOCATORE ADATTO AL MILAN? - Da quando Thiago Silva è andato a giocare a Parigi, il Milan ha avuto grosse difficoltà in difesa. Troppe le amnesie cui la retroguardia è stata vittima, sotto la gestione di Massimiliano Allegri ma anche di Clarence Seedorf e di Filippo Inzaghi. Quest'anno Adriano Galliani sembra aver messo a segno un colpo importante con l'arrivo di Alex, a cui però si fatica a trovare un compagno di reparto adeguato. Rami, Bonera e Zapata non convincono appieno e Mexes è fuori dal progetto tecnico. Ecco perché un giocatore interessante come Dedé farebbe davvero comodo, formando una coppia difensiva di grande affidamento e interamente verdeoro. Il ragazzo di Volta Redonda infatti non ha avuto la crescita esponenziale che ci si poteva aspettare 2-3 anni fa, ma è comunque uno dei centrali più affidabili del campionato brasiliano ed in Europa potrebbe fare molto bene, tanto che è seguito da moltissimi club tedeschi. Il Milan potrebbe esercitare un fascino particolare, essendo storicamente un club legato a doppio filo al Brasile e dove Dedé potrebbe compiere lo stesso percorso di crescita di Thiago Silva.

 


 




Commenta con Facebook