• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Altro > Calcio - Thiago, non sei solo: guarda che 'Fenomeni' si sono infortunati così...

Calcio - Thiago, non sei solo: guarda che 'Fenomeni' si sono infortunati così...

Il centrocampista del Bayern Monaco si è rotto nuovamente il legamento del ginocchio. Stessa sorte per Ronaldo e Giuseppe Rossi


Ronaldo (Getty Images)
Jonathan Terreni

15/10/2014 15:51

CALCIO BAGGIO THIAGO ALCANTARA RONALDO INFORTUNI / ROMA - Quando la sfortuna arriva non c'è niente da fare. Molti sono gli esempi di calciatori che hanno dovuto fare i conti con la cattiva sorte nel corso della loro carriera. Talenti cristallini spesso costretti a subire infortuni gravi e recidivi. Ultimo in ordine di tempo Thiago Alcantara del Bayern Monaco che, al rientro in campo dopo molti mesi si è nuovamente rotto i legamenti del ginocchio. Calciomercato.it gli infortunati più illustri degli ultimi anni:

RONALDO E ROSSI - Il 'Fenomeno' ai tempi dell'Inter è stata l'icona della sfortuna sul campo di calcio. Uno dei calciatori più forti di sempre fermato troppe volte da ginocchia fragili. L'immagine più brutta sicuramente quella del suo rientro in campo contro la Lazio all''Olimpico' in Coppa Italia nel 2000. Pochi minuti, un doppio passo e il ginocchio che fa ancora crack. Stessa cosa ai tempi del Milan, per una carriera che non ha mai trovato pace. Anche 'Pepito' Rossi ha pianto troppe volte e purtroppo lo sappiamo bene, a discapito del nostro calcio. Già ai tempi del Villarreal poi adesso alla Fiorentina: lesioni, operazioni, terapie e riabilitazioni sono ormai una costante. Da citare anche Marilungo che, ai tempi dell'Atalanta ebbe una ricaduta sul ginocchio operato cinque mesi prima nel corso di una gara di Coppa Italia col Cesena al rientro.

BAGGIO E DEL PIERO - Per molti si sono passati la staffetta in bianconero e con essa anche la sfortuna. Il 'Divin Codino' rischiò di condizionarsi la carriera già ai tempi del Vicenza in una partita contro il Rimini durante la quale ci rimise crociato, collaterale e menisco. Il ginocchio di 'Pinturicchio' invece cedette in un Udinese-Juventus. Entrambi però si sono rialzati più forti di prima.

RECOBA & CO. - Infine c'è la categoria degli infortunati di lungo corso, quelli che sono stati spesso ai box per continui problemi fisici di varia natura (il più delle volte muscolari). Su tutti come non ricordare Recoba, pupillo di Moratti, per molti uno dei più grandi talenti inespressi di sempre. Pato, che nella sua avventura milanista non ha mai avuto pace, al punto di cambiare vita e tornarsene in Brasile. E poi Redondo. La lista è lunga.




Commenta con Facebook