• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inghilterra > Inghilterra, Margaret Thatcher non ha sconfitto gli hooligan

Inghilterra, Margaret Thatcher non ha sconfitto gli hooligan

L'ex primo ministro inglese avrebbe recitato un ruolo marginale nella messa in sicurezza degli stadi


Scontri Coppa Italia (Getty Images)

13/10/2014 15:27

INGHILTERRA MAGARET THATCHER HOOLIGAN / LONDRA (Inghilterra) - Margaret Thatcher avrebbe compiuto oggi 89 anni. Nel giorno dell'anniversario della sua nascita, però, 'thebegbieinside.com' ha cercato di far luce su alcuni equivoci e su diversi provvedimenti che vengono erroneamente attribuiti all'Iron Lady sulla messa in sicurezza degli stadi inglesi. La Thatcher, infatti, come evidenziato da 'The Begbie Inside', sarebbe stata protagonista di alcune leggi repressive che hanno complicato la sicurezza negli impianti sportivi. Soltanto in seguito, con il rapporto Taylor sulle infrastrutture degli stadi del 1990, l'aumento dei prezzi dei biglietti e la grande diffusione della rave culture, gli incidenti e il fenomeno hooligan nel Regno Unito ha raggiunto una dimensione facilmente arginabile dalle Forze dell'Ordine. Un fattore da tenere conto anche per l'Italia, da sempre alla rincorsa del cosiddetto "modello inglese", soprattutto dopo gli ultimi casi di cronaca.

M.Z.




Commenta con Facebook