• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Inter, emergenza attaccanti: Mazzarri studia nuove soluzioni offensive

Inter, emergenza attaccanti: Mazzarri studia nuove soluzioni offensive

Il tecnico nerazzurro può contare su Palacio, Icardi ed i giovani Puscas e Bonazzoli


Pablo Daniel Osvaldo (Getty Images)
Lorenzo Polimanti

09/10/2014 17:49

INTER EMERGENZA ATTACCANTI OSVALDO GUARIN HERNANES / MILANO - Non è sicuramente il momento più fortunato della gestione Mazzarri. Perché dopo il doppio ko in campionato con Cagliari e Fiorentina, la sosta per le nazionali restituisce al tecnico dell'Inter un nuovo, grave problema, che in tempi di crisi, di risultati e non, certamente farà tutt'altro che piacere. Dal ritiro della selezione azzurra del ct Antonio Conte, infatti, fanno sapere che Pablo Daniel Osvaldo ha riportato uno stiramento di secondo grado all'adduttore sinistro e dovrà stare fermo almeno un mese.

Trenta giorni senza l'italo-argentino ed il reparto avanzato interista si riduce ai soli Rodrigo Palacio, Mauro Icardi ed i giovani George Puscas e Federico Bonazzoli, rispettivamente classe '96 e '97. Un'emergenza che ha già scatenato i tifosi, che in estate chiedevano un ulteriore intervento in sede di calciomercato, e che apre a nuove soluzioni tattiche. Perché nonostante l'altissimo rendimento dei due talenti della Primavera, il mister di San Vincenzo preferirebbe evitare di gettare nella mischia dei giovani in un momento così delicato per non rischiare di bruciarli.

Ed allora, visto che la lista degli svincolati non offre grandi occasioni, potrebbe essere arrivato il momento della verità per Fredy Guarin. Mazzarri sta cercando di recuperarlo e, come più volte ribadito, sarà utilizzato stabilmente in posizione avanzata. Con Rodrigo Palacio ancora non al meglio dopo l'infortunio, il colombiano, visti anche gli impegni europei, nel ruolo di seconda punta potrebbe trovare la continuità di cui ha bisogno per rilanciarsi dopo le numerose voci di mercato. Ma non solo Guarin. Perché viste le difficoltà difensive, raccontano le ultime news Inter, non è da escludere il riutilizzo dei due mastini Medel e M'Vila davanti alla retroguardia, obbligando così uno tra Hernanes e Kovacic ad avanzare la propria posizione.




Commenta con Facebook