• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus-Roma, Morata: "Totti non doveva dire dire quelle cose"

Juventus-Roma, Morata: "Totti non doveva dire dire quelle cose"

L'attaccante spagnolo: "Se loro avessero vinto non avrebbero detto nulla"


Alvaro Morata (Getty Images)
Marco Di Federico

08/10/2014 11:03

JUVENTUS ROMA MORATA TOTTI MANOLAS / MADRID (Spagna) - Dopo il caldissimo big-match di domenica vinto contro la Roma Alvaro Morata è volato in Spagna, per la fondamentale sfida playoff Under 21 contro la Serbia, che vale l'accesso alla fase finale degli Europei. Nella testa dell'attaccante della Juventus c'è però ancora la partita di domenica. "Se loro avessero vinto non avrebbero detto nulla. É stata una gara molto calda, non è facile assimilare una sconfitta in una sfida così importante, sopratutto se arrivata negli ultimi minuti. Totti è un grandissimo giocatore, storico. Ma non avrebbe dovuto dire quelle cose. - le parole dello spagnolo a 'goal.com' - La mia espulsione? Non ho fatto nulla, è stata una decisione davvero strana: sono entrato duro, ma in una partita così bisogna essere duri. Non capisco però la reazione di Manolas, anche loro ci stavano picchiando. Io sono rimasto fermo senza far nulla. Spero si possa fare qualcosa per annullare la squalifica".




Commenta con Facebook