• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Estero > Calciomercato, Mudingayi: "Tanti 'no' in estate. Mazzarri non mi ha dato chance"

Calciomercato, Mudingayi: "Tanti 'no' in estate. Mazzarri non mi ha dato chance"

Il centrocampista attualmente svincolato racconta anche un retroscena sul suo arrivo alla Lazio


Mudingay (Getty Images)

08/10/2014 08:22

CALCIOMERCATO MUDINGAYI INTER MAZZARRI LOTITO / ROMA - Qualche acciacco e tanta panchina. Gaby Mudingayi, svincolatosi dopo l'avventura all'Inter, ai microfoni de 'La Gazzetta dello Sport', racconta la sua esperienza in nerazzurro e l'estate in cerca di squadra: "Sono in gran forma e mi preparo con un allenatore tutti i giorni. L'offerta del Qpr non mi convinceva, mentre a giugno ho rifiutato il Watford, che ora è primo. Tornassi indietro... Ho trattato con il Palermo, ma hanno preso Rigoni. Poi l'India, dove mi voleva il club di Trezeguet, ma amo troppo il calcio per andare là. All'Inter sono stato sfortunato: con Stramaccioni mi sono infortunato, con Thohir è cambiato tutto, anche l'allenatore. Ma il mio duro allenamento non è servito, perché nel ritiro non giocavo e la mia unica occasione con Mazzarri è stata con l'Udinese in Coppa Italia, 45 minuti".

Infine un retroscena sul suo arrivo alla Lazio: "La prima volta che parlai con Lotito mi disse qualcosa di strano e gli chiesi di ripetere. Lui mi rispose 'Ma non lo sai il latino?'. Allora chiamai il procuratore perché non capivo nulla. Avevo paura che i tifosi non mi accettassero perché sono di colore, poi Di Canio mi ha convinto ed i tifosi mi hanno fatto sentire amato".

L.P.




Commenta con Facebook