• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Calciomercato Napoli, rinnovo Insigne: accordo sulla parola con De Laurentiis

Calciomercato Napoli, rinnovo Insigne: accordo sulla parola con De Laurentiis

L'attaccante azzurro pronto a firmare fino al 2019


Lorenzo Insigne (Getty Images)
Jonathan Terreni

07/10/2014 11:09

MERCATO NAPOLI RINNOVO INSIGNE / NAPOLI- Lorenzo Insigne e il Napoli pronti a restare insieme fino al 2019. Come riporta 'Sport Mediaset' ci sarebbe già un accordo sulla parola tra l'attaccante azzurro e il patron Aurelio De Laurentiis per la permanenza sotto il Vesuvio, in attesa di mettere nero su bianco accordandosi sulle cifre del nuovo stipendio. Una svolta, voluta dallo stesso presidente partenopeo, per consacrare lo 'Scugnizzo' e aiutarlo, con un'importante dose di fresca fiducia, a mettere da parte una volta per tutte il continuo rapporto di amore e odio con il pubblico della sua città.

In estate si erano aperte le porte del calciomercato per il 23enne attaccante, accostato prima a Inter e Juventus poi all'estero, dove club come l'Arsenal sono pronti a farsi avanti in qualsiasi momento per offrire a Lorenzo una nuova vita calcistica lontana dalle critiche e dalle tensioni, esaltandone le qualità indiscusse. De Laurentiis però sa che il valore del suo giocatore è importante e sarebbe una azzardo lasciarlo partire così vista anche la sua giovane età. La missione allora è quella di recuperarlo definitivamente, di riallacciare un rapporto solido e affettuoso con il suo pubblico esigente. Solo i gol e le prestazioni di qualità possono dare una svolta ma per ottenere questo risultato bisogna partire dalle certezze e dalla stima. E allora che cosa meglio di un rinnovo, magari con ritocco dell'ingaggio, per fargli sentire l'appoggio della società in primis?

Se però il tutto dovesse fallire se ne riparlerà certo a gennaio, quando il mercato Napoli avrà bisogno di un intervento necessario vista la campagna estiva non troppo soddisfacente per Benitez e tifosi. Il tempo per riflettere e far parlare il campo c'è. Adesso serve impegno e lavoro da parte del ragazzo; la sua parte De Laurentiis prova a farla, partendo dal prolungamento: un accorgimento semplice quanto necessario per il bene di entrambi.


Entra a far parte della nostra cerchia, clicca G+




Commenta con Facebook