• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus-Roma, Nedved: "Totti non sa cosa significhi indossare la maglia bianconera"

Juventus-Roma, Nedved: "Totti non sa cosa significhi indossare la maglia bianconera"

L'ex centrocampista ceco ha parlato dei brutti episodi dello 'Stadium'


Pavel Nedved ©Getty Images
Mattia Boscaro e Giorgio Musso

06/10/2014 23:42

JUVE ROMA NEDVED / MILANO - Pavel Nedved è ospite di 'Tiki Taka' ed ha commentato i battibecchi che hanno coinvolto i tifosi bianconeri e la panchina della Roma: "Questa cultura in Italia non c'è, fuori casa becchi insulti, a Milano e Roma prendevo solo insulti. Trovo bellissima l'idea delle panchine incastonate nella tribuna, ma manca la cultura. Comunque abbiamo già identificato due tifosi protagonisti degli scontri".

PAROLE TOTTI - "Le parole di Totti non sono giuste. Lui non ha mai giocato in una grande squadra come la Juventus e non sa cosa significa indossare la maglia di una società del genere. Tutti attaccano la Juventus, ma è difficile e pesante giocarci: chi non c'è mai stato, non può capirlo. Se il mio capitano dicesse delle cose del genere, non so se lo lascerei capitano...".

EPISODI - "Sul rigore dato alla Roma nessuno ha capito cosa è successo. Il penalty su Pogba? Rocchi ha visto che il nostro giocatore era sulla linea, non c'è nulla di clamoroso: è rigore netto. Una giornata a Morata e due a Manolas? E' la decisione giusta".




Commenta con Facebook