• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > esclusivo > VIDEO CM.IT - Lazio, ESCLUSIVO Cericola: "Squadra da registrare. A Firenze il banco di prova"

VIDEO CM.IT - Lazio, ESCLUSIVO Cericola: "Squadra da registrare. A Firenze il banco di prova"

L'inviato di 'Radio Radio' analizza il momento biancoceleste all'indomani del successo sul Sassuolo


Paolo Cericola (Calciomercato.it)
ESCLUSIVO
Valerio Cassetta

06/10/2014 10:45

LAZIO ESCLUSIVO CERICOLA BIGLIA PIOLI/ ROMA -  La Lazio vince, ma non convince. Per analizzare da vicino il successo della squadra biancoceleste contro il Sassuolo, è intervenuto in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it Paolo Cericola, inviato di 'Radio Radio'. L’esperto giornalista ha commentato così la gara dell’Olimpico: "Ho visto una Lazio da registrare, perché funzionano gli equilibri in avanti e, in molti tratti della partita, si è fallito il gol che avrebbe potuto chiuderla definitivamente. Tuttavia, ci sono degli aspetti che non vanno: aver preso un gol appena 30 secondi dopo la rete di Djordjevic e l’ingenuità del rigore, causato da Cana, su un lancio di 40 metri. Con tutto il rispetto che ho per il Sassuolo, la Lazio non affronterà ogni domenica squadre così, pronte a concedere qualcosa in più. Se si sbaglia in questa maniera contro avversari più forti, difficilmente si riprendono le partite".

FIORENTINA - Sul prossimo match, in trasferta conto la Fiorentina, Cericola ha aggiunto: "Sarà un banco di prova importante quello dell’Artemio Franchi, non penso che ci si possa presentare con Parolo e Onazi davanti alla difesa, perché nessuno dei due dà quei tempi ed equilibri in grado di supportare tre trequartisti e una punta. In mezzo al campo serve sicuramente la duttilità di Biglia. Sono particolarmente curioso di vedere come Pioli impiegherà l’argentino: se gli metterà a fianco Onazi per coprire maggiormente, oppure se continuerà con Parolo, che però non mi entusiasma in questa posizione".




Commenta con Facebook