• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI SAMPDORIA-ATALANTA

PAGELLE E TABELLINO DI SAMPDORIA-ATALANTA

Un lampo di Gabbiadini illumina il "Marassi". Tra gli ospiti Denis non pervenuto


La gioia di Gabbiadini (Getty Images)
Alessio Barone

05/10/2014 17:01

ECCO PAGELLE E TABELLINO SAMPDORIA-ATALANTA

 

SAMPDORIA

Viviano 6 – Pomeriggio in tutta tranquillità, gli ospiti non lo impensieriscono mai. Dà sicurezza ai compagni nella ripresa.

De Silvestri 6 – Partita diligente , controlla bene il diretto avversario e appoggia la squadra nella fase offensiva.

Silvestre 6 – Ordinaria amministrazione per l'argentino, controlla agevolmente le sterili offensive nerazzurre.

Romagnoli 6 – Come il compagno di reparto non patisce particolari pene contro gli avversari di turno.

Cacciatore 6 – Ordinata prestazione sull'out sinistro, pomeriggio senza sbavature.

Palombo 6 –  Buon dinamismo a centrocampo, lotta su ogni palla. Situato davanti alla difesa, dà ordine alla squadra.

Obiang  6,5 – Dai suoi piedi nasce la manovra della samp, illuminante il lancio che porta Gabbiadini a siglare il vantaggio. Esce per infortunio. Dal 63' Rizzo 5,5 - atteggiamento troppo timido, fatica a trovare la giusta posizione in campo.

Soriano 5,5 – Qualche buona iniziativa nel primo tempo, si spegne nella ripresa.

Gabbiadini 7 – Inizia sornione ma alla prima palla giocabile non perdona, sfrutta a dovere un lungo lancio dalle retrovie depositando in rete. Sempre pericoloso ogni volta che prende palla. Leader silenzioso. Dal 72' Bergessio s.v.

Eder 6 – Si dà un gran da fare svariando su tutto il fronte d'attacco. Torna spesso a dar una mano in difesa. Dal 50' Fedato 5,5 - mantiene un baricentro troppo basso concedendo campo agli avversari.

Okaka 6,5 – Partita tutta di fisico contro i centrali bergamaschi, dà costante appoggio ai compagni facendo salire la squadra. Lotta come un leone su tutti i palloni.

All. Mihajlovic 6,5 – Continua il sogno doriano,la squadra mostra discrete idee di gioco e carattere, i suoi ragazzi sanno sempre cosa fare. Buona la circolazione di palla e le sovrapposizioni degli esterni sempre pronti a dar una mano in avanti. La condizione fisica cala vistosamente alla distanza, ma i suoi riescono a mantenere il risultato. Dove vorrà arrivare questa Samp?

 

ATALANTA

Sportiello 6 – Puntuale nelle uscite, incolpevole sul gol.

Zappacosta 5 – Il giovane terzino destro è parso un pò sottotono, spesso confusionario e in difficoltà sulle accelerazioni di Eder.

Benalouane 5,5 – Ingaggia un avvincente duello fisico con Okaka riuscendo a contrastarlo bene. Si fa sorprendere da Gabbiadini nell'azione del vantaggio.

Biava 6 – Gioca d'esperienza ma soffre la velocità delle avanzate blucerchiate.

Dramè 5 – Fatica a contrastare sia Gabbiadini che De Silvestri, palla al piede ha mostrato evidenti limiti tecnici.

Molina 5,5 – Grande impegno per il giovane prodotto del vivaio orobico, ma impatta costantemente contro la difesa doriana. Dal 46' Moralez 6 - Dà più vivacità alle offensive dei suoi. Spreca al 64' il gol del pari a due passi da Viviano.

Cigarini 6 – Non riesce a dare il cambio di passo alla squadra, è spesso troppo falloso e privo di idee. Meglio nella ripresa quando cerca di prendere per mano la squadra.

Carmona 5 – Come il compagno di reparto soffre la continua pressione blucerchiata. Scompare dal match alla distanza.

Estigarribia 5 – Il paraguaiano  si isola sulla fascia sinistra non beccando mai palla. Fatica a contenere sia le avanzate di Soriano che di De Silvestri. Non dà il giusto apporto al gioco della squadra. Dal 46' Baselli 6 - dà più ordine al centrocampo atalantino.

Boakye 6 –  Fa a sportellate con la difesa blucerchiata, cerca di darsi da fare ma la squadra non lo segue come dovrebbe. Dal 74' Bianchi s.v.

Denis 5 – Il capitano è abbandonato in avanti al suo destino, i compagni non gli servono una palla giocabile e stretto nella morsa doriana arranca nel trovare la posizione. Si nasconde troppo tra le maglie sampdoriane non facendo salire la squadra a dovere. Sembra un corpo estraneo al gioco orobico. Si divora il pareggio al minuto 95', dov'è finito il Tanque?

All. Colantuono 5,5 – Parte con un 4-4-2 troppo statico e rinunciatario, la squadra è troppo schiacciata nella propria metà campo. La manovra troppo prevedibile. Nella ripresa cerca di dare la scossa ai suoi passando al 4-3-3 ma con scarsi risultati. Continua la sterilità in zona gol. Se non cambia marcia, la corsa alla salvezza potrebbe complicarsi.

Arbitro: Massimiliano Irrati 6,5 – Buona direzione, sempre presente nell'azione. Adotta il metodo del dialogo nel primo tempo, nella ripresa non esita ad estrarre il cartellino per evitare che la partita gli sfugga di mano.

 

TABELLINO

 

SAMPDORIA – ATALANTA  1-0

Sampdoria(4-3-3): Viviano; De Silvestri, Silvestre, Romagnoli, Cacciatore; Palombo, Obiang (dal 63' Rizzo), Soriano; Gabbiadini (dal 72' Bergerssio), Eder (dal 50' Fedato), Okaka. A disp.: Da Costa, Romero, Gastaldello, Mesbah, Marchionni, Rizzo, Duncan, Sansone, Bergessio, Wszolek. All. Mihajlovic.

Atalanta (4-4-2): Sportiello; Zappacosta, Benalouane, Biava, Dramè; Molina (dal 46' Moralez), Cigarini, Carmona, Estigarribia (dal 46' Baselli); Boakye (dal 74' Bianchi), Denis. A disp.: Avramov, Stendardo, Bellini, Cherubin, Scaloni, Del Grosso, Raimondi, D'Alessandro, Migliaccio, Baselli, Moralez, Bianchi. All.: Colantuono.

Arbitro: Massimiliano Irrati

Marcatori: 35' Gabbiadini (S)

Ammoniti: 55' Benalouane (A), 57' De Silvestri (S), 73' Biava (A), 76' Soriano (S), 76' Moralez (A), 88' Romagnoli (S)

Espulsi: 




Commenta con Facebook