• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Il punto di CM.IT > Juventus-Roma, i verdetti Champions e uno scudetto da assegnare

Juventus-Roma, i verdetti Champions e uno scudetto da assegnare

Domenica lo scontro diretto a Torino tra bianconeri e giallorossi


489553969.jpg
Maurizio Russo

02/10/2014 11:44

EDITORIALE JUVENTUS ROMA CHAMPIONS SCUDETTO / ROMA - La due giorni di Champions League è stato un gustosissimo antipasto in vista dello scontro diretto tra Juventus e Roma in programma domenica a Torino. Ma come escono le formazioni di Allegri e Garcia dall'impegno europeo? Un pareggio e una sconfitta che non compromettono il cammino delle due squadre, anzi. Si rafforzano le convinzioni di giallorossi e bianconeri di poter andare avanti: più che i risultati, sono infatti le prestazioni che portano ad essere ottimisti. La Roma ha giocato alla pari sul campo dei campioni d'Inghilterra del Manchester City, riuscendo a reagire allo svantaggio lampo e soffrendo soltanto nell'ultimo quarto d'ora. La Juventus non avrebbe nemmeno sofferto contro i campioni di Spagna dell'Atletico Madrid, ma non aver osato ha portato alla beffa del di Arda Turan. L'1-0 non è un risultato così negativo in ottica differenza reti, eppure Allegri non ha fatto i conti ed ha finito con lo schierare 4 attaccanti per cercare di pareggiare.

Paradossalmente proprio i bianconeri escono con le maggiori chance di fare strada in Champions, perché la sorpresa Olympiacos, che aveva battuto l'Atletico Madrid, è andato a perdere sul campo del Malmoe e adesso fa meno paura: se Allegri riuscirà a fare almeno 4 punti nel doppio scontro diretto con i greci, il gioco sarà fatto. Il girone della Roma, invece, era e resta di ferro: il Bayern Monaco ha già prenotato un posto e Garcia deve cercare di fare punti contro i tedeschi per evitare il sorpasso dei 'Citizens' che nel doppio confronto con il Cska Mosca potrebbe operare il sorpasso sui capitolini e magari avere a disposizione due risultati su tre nel match decisivo dell'ultima giornata allo stadio 'Olimpico'.

Chi sta meglio tra Juventus e Roma? Mentalmente di sicuro la squadra di Garcia, che viaggia sulle ali dell'entusiasmo. Il rischio da evitare è che l'entusiasmo si trasformi in disattenzione. C'è invece curiosità nel vedere come risponderà la formazione di Allegri al primo gol ed alla prima sconfitta stagionale: sarà capace di trasformare la rabbia in grinta come accadeva con Conte? Fisicamente verrebbe da dire ancora Roma, che può vantare un giorno di riposo in più. Ma a ben vedere i giallorossi hanno tanti giocatori ai box per infortunio o comunque acciaccati, soprattutto nella zona nevralgica del campo. Mentre la Juve ha più possibilità di scelta, senza dimenticare la spinta dello 'Juventus Stadium' dove da oltre un anno in campionato sa soltanto vincere. Domenica alle 20 avremo il primo verdetto: chi vince sarà la favorita per lo scudetto. Perché anche se siamo soltanto alla sesta giornata, c'è già voglia di eleggere una regina.




Commenta con Facebook