• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Primo Piano > Atletico Madrid-Juventus, Allegri: "Abbiamo giocato per vincere". Poi risponde a Sacchi

Atletico Madrid-Juventus, Allegri: "Abbiamo giocato per vincere". Poi risponde a Sacchi

Il tecnico bianconero commenta la sconfitta contro i 'Colchoneros'


Massimiliano Allegri (Getty Images)
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

01/10/2014 23:10

ATLETICO MADRID JUVENTUS ALLEGRI SACCHI CHAMPIONS LEAGUE/ MADRID (Spagna) - Il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri ha commentato così la sconfitta rimediata dai bianconeri in Champions League contro l'Atletico Madrid: "Noi abbiamo giocato per cercare di vincere ma non ci siamo riusciti - ha spiegato Allegri ai microfoni di 'Sport Mediaset' - Credo che la squadra abbia fatto molto bene a livello tecnico, concedendo poco all'Atletico Madrid. Non è facile giocare contro di loro, avevamo di fronte una squadra che si difende molto bene senza lasciare spazi. Abbiamo avuto qualche situazione potenzialmente pericolosa sbagliando però i passaggi". 

SACCHI - Dagli studi 'Mediaset', Arrigo Sacchi sostiene nei confronti di Allegri che la Juventus abbia giocato cercando soprattutto il pareggio. Il tecnico bianconero risponde così :"Io e te, Arrigo, non ci troviamo mai d'accordo: o tu guardi un'altra partita oppure la guardo io. Credo che noi abbiamo due visioni del calcio diverse e forse tu ami di più l'Atletico Madrid per come gioca. Noi abbiamo cercato di vincere contro una squadra che va a folate e gioca sulle seconde palle senza mai fare due passaggi di fila. Abbiamo cercato di limitarli prendendo gol per un errore".

L'ATLETICO - "La forza dell'Atletico Madrid è quella di difendersi bene, questa sera ne se sono 'sbattuti' di giocare, costringendo noi ad esporci alle loro mischie. Nel secondo tempo non siamo riusciti a creare delle situazioni a causa di errori tecnici".

LA ROMA - "La Juventus arriva bene allo scontro diretto, non è la sconfitta di stasera che cambia l'umore. Siamo arrabbiati per il risultato di oggi perché in caso di vittoria potevamo mettere una seria ipoteca sul passaggio del turno, così non è stato ma ci proveremo nelle prossime quattro partite".

CACERES - "Le condizioni di Caceres? Gli è uscita la spalla ma è rientrata - ha invece spiegato Allegri ai microfoni di 'Sky Sport' - comunque niente di preoccupante".




Commenta con Facebook