• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inghilterra > Qpr, Barton si racconta: "In carcere per conoscere me stesso"

Qpr, Barton si racconta: "In carcere per conoscere me stesso"

Dopo anni di eccessi il centrocampista inglese è pronto ad una nuova vita calcistica e non


Joey Barton, ex QPR (Getty Images)

30/09/2014 11:24

QPR INTERVISTA BARTON / LONDRA (Inghilterra) - Senza peli sulla lingua. In un'intervista al 'Telegraph' Joey Barton si racconta e tira fuori tutto se stesso. Uno dei centrocampisti più discussi del calcio per la sua vita squilibrata dentro e fuori dal campo sembra deciso a cambiare: "Se fossi stato uno equilibrato non sarei mai stato un calciatore. Per 32 anni ho cercato di capire chi fossi e per questo sono finito anche in carcere .La rabbia è la mia benzina e la forza bruta era il mio modo di controllare; non accettavo complimenti. Ho passato una vita fregandomene di tutto e tutti, ora sono cambiato. Ho vissuto un'infanzia difficile ma non è colpa dei miei. Purtroppo non ho saputo dare il buon esempio. Lasciare il Newcastle non è stato facile, per me i soldi non sono tutto. L'esperienza di Marsiglia è stata importante per me perchè mi ha fatto capire tante cose e inoltre ero in sintonia con lo spirito ribelle della città. La svolta? La morte di mio nonno mi ha fatto riflettere veramente. Non perdonerei uno che ha fatto i miei errori. Il futuro? Avrò impatto come allenatore".

J.T.




Commenta con Facebook