• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan, scoppia il caso El Shaarawy?

Milan, scoppia il caso El Shaarawy?

L'attaccante rossonero ha collezionato 0 minuti tra Empoli e Cesena


El Shaarawy in azione (Getty Images)
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

30/09/2014 08:00

CALCIOMERCATO MILAN CASO EL SHAARAWY INZAGHI / MILANO - Si fa sempre più incandescente la situazione in casa Milan, dopo il deludente avvio di stagione della squadra allenata da Filippo Inzaghi. Sta per esplodere - scrive, infatti, l'edizione odierna del 'Corriere dello Sport' - il caso El Shaarawy: il 'Faraone', reduce da un'infiammazione alla caviglia destra, ha collezionato zero minuti in campo tra Empoli e Cesena,

Nel caso in cui l'allenatore dovesse rinunciare a lui anche nella prossima partita contro il Chievo, si aprirebbe inevitabilmente la questione dell'incompatibilità tra lo stesso El Shaarawy e i due 'gioielli' del recente calciomercato Milan Menez e Torres.

Fino a questo momento, complice una prova sottotono del 'Faraone' contro la Juventus, 'Super Pippo' sembra convinto a privilegiare la soluzione tattica con in campo i due nuovi arrivati. El Shaarawy ora attende risposte concrete: gli attestati di stima pubblici di Inzaghi ("El Sha è giovane, deve solo recuperare brillantezza") non gli bastano più. E la sessione di calciomercato invernale si avvicina.

L'ex centrocampista del Milan, Demetrio Albertini, prova a gettare acqua sul fuoco: "El Shaarawy non è un problema per il Milan - ha dichiarato proprio al 'Corriere dello Sport' - Perché mai dovrebbe esserlo?! La squadra rossonera è ancora un cantiere. Inzaghi ha una filosofia di calcio sicuramente offensiva e il suo 4-2-3-1 mi sembra congeniale per il 'Faraone'. Tutti però dovranno essere disposti al sacrificio. A mio avviso una formazione con El Sha, Menez e Torres tutti e tre in campo può funzionare".

'Tuttosport', però, rilancia: anche secondo il quotidiano torinese si prospettano tempi duri per il 'Faraone', ormai scavalcato da Bonaventura nelle gerarchie dell'allenatore, Sarebbero proprio la filosofia offensiva della squadra e il primo posto nella classifica degli attacchi più prolifici del campionato, inoltre, a 'salvare' per ora la panchina di Inzaghi. Cosa cambierà col ritorno di El Shaarawy?

 

Entra a far parte della nostra cerchia, clicca G+




Commenta con Facebook