• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Hellas Verona > Roma-Verona, Mandorlini: "Emergenza infortuni, ma grande fiducia. Iturbe è un figlio"

Roma-Verona, Mandorlini: "Emergenza infortuni, ma grande fiducia. Iturbe è un figlio"

L'allenatore scaligero ha fatto il punto sui tantissimi assenti in casa gialloblù


Andrea Mandorlini (Getty Images)

26/09/2014 17:40

ROMA VERONA MANDORLINI CONFERENZA STAMPA / PESCHIERA DEL GARDA - Andrea Mandorlini prepara la difficile trasferta di Roma. Queste le dichiarazioni in conferenza stampa dell'allenatore del Verona: "Abbiamo diversi infortunati: mancheranno Rafael e Benussi in porta; Agostini, Marquez e Martic in difesa; Hallfredsson, Sala e Lazaros a centrocampo. Dovremo portare quattro Primavera. L''Olimpico' non è un campo a noi favorevole, ma resto molto fiducioso".

ITURBE - "Mi auguro di incontrarlo nello spogliatoio: lo consideto un campione ma prima di tutto un figlio. Per caratteristiche potrebbe raccogliere la sua eredità Nico Lopez".

GIOVANI - "Ionita è un bravissimo ragazzo, forte e tecnico. Gollini si è fatto trovare pronto, Tachtsidis per noi è determinante".

ROMA - "Ai numeri è quasi imbattibile, una delle due candidate allo Scudetto. Ha tanta qualità e non possiamo che riconoscerla".

TONI E TOTTI - "Due campioni: per restare a questi livelli bisogna essere bravi anche fuori dal campo. Totti è la vera bandiera del calcio; Luca ha segnato in tutto il mondo".

M.T.




Commenta con Facebook