• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Calcio e social > Serie A, da Benitez a Zeman: l'ironia 'social' sugli allenatori in bilico

Serie A, da Benitez a Zeman: l'ironia 'social' sugli allenatori in bilico

Tifosi e addetti ai lavori, su 'Twitter', non risparmiano frecciatine


Zdenek Zeman © Getty Images
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

25/09/2014 13:16

SERIE A DA BENITEZ A ZEMAN IRONIA SOCIAL ALLENATORI IN BILICO / ROMA - L'avvio di campionato di Serie A deludente per Cagliari e Napoli, oltre a far vacillare le panchine rispettivamente di Zeman e Benitez, ha scatenato l'ironia sul web di tifosi e addetti ai lavori.

C'è chi, come Fabio Ravezzani, scrive: "Che bello lavorare sempre, non vincere mai nulla di importante, fallire spesso ed esser comunque idolatrato da tanti. Che bello essere Zeman".

Gli fa eco l'account @Pigna_Montero: "Ci sono più esoneri ne la carriera de Zeman que alla Sapienza de Roma".

Non risparmia ironie anche @nigneGra: "Le differenze tra il primo #Zeman e quello attuale? Prima perdeva ma divertiva (i tifosi avversari), ora riesce a perdere annoiando!".

@robertocavazza si domanda: "Ma tra il boemo e Benitez chi salta per primo?"

Più tecnica e sottile l'analisi di Matteo Marani: "Finora si è vista la difesa di Zeman, non l'attacco". E aggiunge a proposito del Napoli: "Un anno fa la difesa era il limite del Napoli. Ora è l'incubo del Napoli".

Nel frattempo, però, le due società continuano a ribadire la fiducia nei rispettivi allenatori. Il direttore sportivo Riccardo Bigon ha spiegato ieri nel post-partita contro il Palermo: "Il Napoli ce la può fare ad uscire da questo momento, sono anni che affrontiamo la piazza e la città, quindi abbiamo l'esperienza dalla nostra. Non credo che il rapporto tra De Laurentiis e Benitez possa incrinarsi, il presidente ha ribadito la sua fiducia nel tecnico". E Roberto Mancini, tra i candidati a prendere il posto di Benitez, ha oggi escluso alcun tipo di contatto col club partenopeo.




Commenta con Facebook