• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Calciomercato Napoli, per Hamsik 250 in serie A: il regalo è il rinnovo

Calciomercato Napoli, per Hamsik 250 in serie A: il regalo è il rinnovo

Il capitano dei partenopei potrebbe chiudere la sua carriera in azzurro


Marek Hamsik (Getty Images)
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

24/09/2014 14:44

CALCIOMERCATO NAPOLI HAMSIK RINNOVO 250 SERIE A / NAPOLI - Scrivi Marek Hamsik, leggi Napoli: lo slovacco è ormai la vera bandiera della squadra azzurra. Questa sera festeggerà le 250 presenze in Serie A, di cui 249 con i partenopei: una vita in azzurro per 'Marekiaro' che per regalo potrebbe ricevere il rinnovo a vita con la società di De Laurentiis. Le ultime notizie del calciomercato Napoli, infatti, parlano dell'avvicinarsi dei primi contatti per il prolungamento di Hamsik: come riferisce la 'Gazzetta dello Sport', già dal prossimo anno le parti si incontreranno per allungare un contratto che attualmente è in scadenza nel 2017. 

Il calciatore non ha mai negato la voglia di terminare la sua carriera a Napoli ed è probabile che la società voglia esaudire il suo desiderio: il suo nome è stato nelle scorse estate al centro di varie voci di calciomercato, ma De Laurentiis non ha mai voluto ascoltare le offerte arrivate, come invece fatto per altre due icone come Lavezzi e Cavani

Hamsik, l''untouchable' della truppa partenopea: nonostante da più di un anno ormai non giochi ad alti livelli, la sua posizione in squadra non è mai stata messa in dubbio. Benitez, Bigon, De Laurentiis: tutti hanno sempre fatto scudo al 27enne di Banská Bystrica, chiamato ora però a vestire finalmente i panni di leader. Se lo scorso anno era praticamente l'unico a girare a vuoto in un'orchestra che funzionava a perfezione, ora invece le stonature stanno arrivando anche dagli altri orchestrali: tocca al capitano allora prendere per mano i compagni e iniziare a dirigere come forse non ha mai fatto nella sua carriera a Napoli, seppur costellata di gol e successi. 

Marek Hamsik deve svestire i panni dell'eterna promessa, indossare quelli di campione indiscusso e trascinare fuori dalla crisi la squadra azzurra: poi si parlerà di rinnovo e di una 'bandiera' da far sventolare per molti anni ancora al 'San Paolo'. 




Commenta con Facebook