• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > > Milan, ESCLUSIVO agente Bonaventura: "Si sta inserendo negli schemi. Bilancio positivo"

Milan, ESCLUSIVO agente Bonaventura: "Si sta inserendo negli schemi. Bilancio positivo"

Il procuratore del centrocampista rossonero ha parlato delle prime prestazioni del suo assistito


Giacomo Bonaventura (Getty Images)
ESCLUSIVO
Matteo Zappalà (twitter @MattZappa88)

24/09/2014 12:43

MILAN ESCLUSIVO AGENTE BONAVENTURA GIOCONDO MARTORELLI / ROMA - Intervistato in esclusiva da Calciomercato.it, Giocondo Martorelli, agente tra gli altri del centrocampista del Milan Giacomo Bonaventura ha fatto un bilancio sulle prime partite del suo assistito in rossonero, oltre a commentare le ultime news Milan. Continuano a far discutere, infatti, le dichiarazioni del presidente Silvio Berlusconi e le critiche degli addetti ai lavori sulla poca qualità dei rossoneri a centrocampo, che potrebbero portare ad un arretramento proprio di Bonaventura nello scacchiedere di Filippo Inzaghi.

EMPOLI-MILAN - "Ho visto la partita ieri, ero al 'Castellani'. Giacomo è entrato in un momento difficile della partita, quasi a freddo, ma è riuscito comunque a fare molto bene. Sta lavorando duramente e credo che si stia inserendo molto bene negli schemi di Filippo Inzaghi".

BILANCIO - "Credo che l'impatto al Milan di Bonaventura sia stato ottimo. Il gol nell'esordio a Parma, unito ad una buona prestazione, il buon scampolo di partita contro la Juventus e la partita di ieri. Sicuramente il bilancio non può che essere positivo".

MANCANZA DI QUALITA' A CENTROCAMPO - "Milan criticato contro la Juventus per la mancanza di qualità a centrocampo? Credo che il discorso vada fatto senza considerare la sfida contro i bianconeri. E' la squadra più forte del campionato, c'è molto affiatamento e da quattro anni sono più o meno sempre gli stessi giocatori. Non è facile per una squadra nuova come il Milan giocare contro la Juventus. Le critiche al Milan non vanno fatte prendendo in considerazione una partita come quella con i Campioni d'Italia in carica. Anche la poca qualità in mezzo al campo, di conseguenza, credo vada valutata a fronte di altre partire con avversari diversi".

Entra a far parte della nostra cerchia, clicca G+




Commenta con Facebook