• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Hellas Verona > Hellas Verona-Genoa, Setti: "Scontro diretto da vincere, che bello avere Inter e Milan dietro"

Hellas Verona-Genoa, Setti: "Scontro diretto da vincere, che bello avere Inter e Milan dietro"

Il patron degli scaligeri su Marquez: "L'ho visto in tv, ho chiamato Sogliano e gli ho detto 'lo voglio'"


Andrea Mandorlini (Getty Images)

23/09/2014 08:39

HELLAS GENOA MANDORLINI TONI SETTI / VERONA - Maurizio Setti si gode il grande inizio di stagione dell'Hellas Verona, imbattuto dopo 3 giornate ed in piena zona Champions League. "Mi godo la piacevole sensazione di un lunedì con Inter e Milan dietro in classifica, ma non ci accontentiamo mai. - le parole del presidente del Verona a 'La Gazzetta dello Sport' - La sensazione è positiva, conosco il valore del gruppo. La gara contro il Genoa è uno scontro diretto da vincere per dare continuità: se vinciamo andremo all’Olimpico e ce la giocheremo senza pensieri contro la Roma. Ma resterà una sfida tra chi punta allo scudetto e chi alla salvezza. Marquez? L'ho visto in tv durante il Mondiale brasiliano. Ho chiamato il d.s. Sean Sogliano: 'Lo voglio, chi è?'. 'Presidente, lasci stare...' 'No no, provateci'. Sono partiti per Città del Messico e sono tornati con Rafa".

M.D.F.




Commenta con Facebook