• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI SASSUOLO-SAMPDORIA

PAGELLE E TABELLINO DI SASSUOLO-SAMPDORIA

Viviano e Consigli migliori in campo, deludono Zaza e Eder


Manolo Gabbiadini (Getty Images)
Marco Di Nardo

21/09/2014 17:37

PAGELLE E TABELLINO DI SASSUOLO-SAMPDORIA/REGGIO EMILIA – Nello scialbo pareggio del Mapei Stadium brillano i due portieri in campo. Bene Consigli, Brighi e Floccari per la squadra di Di Francesco mentre nella Sampdoria oltre la sufficienza soltanto Okaka e Viviano.

 

SASSUOLO

Consigli 6,5 – Riesce in più di una occasione a sventare il pericolo mostrando grandi riflessi tra i pali. Bene anche nelle uscite alte.

Vrsaljko 5,5 – Nonostante non riesca ad offrire un grande supporto in fase offensiva, riesce comunque a mantenere la posizione dando la giusta copertura alla difesa.

Antei 6 – Soffre leggermente la fisicità di Okaka ma in un modo o nell’altro riesce a limitarlo.

Acerbi 6 – Come per Antei, anche Acerbi mostra qualche difficoltà in situazione di palla coperta per Okaka ad intervenire. Commette anche qualche fallo ma nonostante ciò gioca una partita ordinata.

Peluso 5,5 – Ci si aspetta da lui il giusto contributo in fase di spinta ma ciò non arriva sempre e quando viene fatto non lo fa nel miglior modo possibile

Brighi  6 – Lotta come un leone in mezzo al campo dando solidità ad un reparto che spesso va in affanno. Dal 77’ Biondini 6 – Continua a svolgere le stesse mansioni di Brighi con l’unica differenza che si propone maggiormente in fase offensiva.

Magnanelli 6 – Insieme a Brighi cerca di dare compattezza al centrocampo e allo stesso tempo di offrire una soluzione in più in fase di costruzione.

Taider 6 – Bene in fase di copertura. Troppo lento quando la squadra deve imbastire una manovra.

Floro Flores 6 – E’ una delle punte più vivaci del Sassuolo. Cerca senza soluzioni di continuità la via del gol ma l’imprecisione e Viviano non glielo consentono. Dall’ 85’ Chisbah S.V.

Zaza 5,5 –  Dopo le stupende prove con la nazione l’attaccante del Sassuolo si è spento. Prova in qualche occasione a rendersi pericoloso ma non centra la porta. Dal 75’ Floccari 6 – Rispetto ad uno spento Zaza fa tutto ciò che è nelle sue possibilità ad impensierire Viviano.

Sansone 6 – Cerca tramite la sua fantasia di accendere il Sassuolo ma la lentezza in fase d’impostazione e il poco movimento senza palla degli attaccanti rende vano il suo gioco.

All. Di Francesco 6 – Dopo la sconfitta di San Siro non era semplice fare bene, eppure mette in campo una squadra coriacea ma poco cinica dagli undici metri.

 

SAMPDORIA

Viviano 6 – Piano piano sta ritornando il portiere che tutti conoscevamo prima dell’infortunio. Bene soprattutto tra i pali. E’ grazie ad una sua parata che Floccari non segna.

De Silvestri 6 – Bene in fase difensiva mentre in fase offensiva commette qualche errore soprattutto nei cross.

Silvestre 6 – Grazie alla sua esperienza riesce a limitare attaccanti come Zaza e Floccari. Lento nella fase d’impostazione.

Gastaldello 6 – Nonostante la sua esperienza sbaglia molti anticipi commettendo falli ingenui.

Regini 6 – Stesso discorso di De Silvestri. Discreta fase difensiva ma poco incisivo quando viene chiamato in causa per un cross.

Soriano 6 – Si limita a fare il suo compitino in fase d’interdizione. Impreciso nei passaggi. Dal 68’ Rizzo 5,5 – Continua a svolgere gli stessi compiti di Soriano con l’unica differenza che commette più falli ed è ancora più impreciso nei passaggi e nei cross.

Palombo 6 – Si piazza davanti la difesa con l’unico obiettivo di proteggere i quattro compagni di squadra ed il portiere.

Obiang 6 – Bene in fase d’impostazione. Troppo lento nell’inserimento. Lascia da soli Soriano e Palombo nella protezione della difesa.

Gabbiadini 5,5 – Corre, dribbla e cerca di la rete in più di un’occasione ma l’imprecisione sotto porta gli costa caro. Dal 69’ Sansone S.V.

Okaka 6,5 – Lotta come un leone mettendo in seria difficoltà i difensori centrali del Sassuolo. Grazie alla sua stazza fisica consente alla squadra di salire.

Eder  5 –   Tanto fumo e niente arrosto. Corre sulla fascia ed effettua qualche cross ma non risulta mai incisivo fino al cambio. Dall’81’ Bergessio S.V.

All. Mihajlovic 6 – Rispetto alla vittoria di domenica scorsa la sua squadra dimostra poca fame di vittoria.

ARBITRO: Di Bello 6 – Gestisce la gara senza nessun problema ammonendo quando è necessario.

 

TABELLINO

SASSUOLO – SAMPDORIA 0-0

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Antei, Acerbi, Peluso; Brighi (77’ Biondini), Magnanelli, Taider; Floro Flores (85’ Chibsah), Zaza (75’ Floccari), Sansone. A disp.: Pomini, Polito, Longhi, Gazzola, Ariaudo, Bianco, Terranova, Missiroli, Pavoletti, Gliozzi. All.: Di Francesco.

Sampdoria (4-3-3): Viviano; De Silvestri, Silvestre, Gastaldello, Regini; Soriano (68’ Rizzo) , Palombo, Obiang; Gabbiadini (69’ Sansone), Okaka, Eder (81’ Bergessio). A disp.: Da Costa, Romero, Cacciatore, Fornasier, Mesbah, Romagnoli, Duncan, Krstcic, Marchionni, Djordjevic, Fedato, Wszolek. All.: Mihajlovic.

Arbitro: Di Bello

Marcatori: -

Ammoniti: 9’ Magnanelli (S), 34’ Gastaldello (S), 59’ Peluso (S), 60’ Gabbiadini (S),

Espulsi: -




Commenta con Facebook