• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Football Killed Tancredi > Milan-Juventus: i voti di Tancredi Palmeri

Milan-Juventus: i voti di Tancredi Palmeri

Il nostro inviato ha stilato promossi e bocciati della partita di San Siro


Milan-Juventus (Getty Images)
dall'inviato Tancredi Palmeri

20/09/2014 22:51

MILAN JUVENTUS VOTI TANCREDI PALMERI / MILANO - Milan-Juventus si è appena conclusa e il nostro inviato e protagonista della rubrica 'Te Lo Do Io Il Campionato', Tancredi Palmeri, ha stilato i voti dei calciatori in campo, esprimendo anche il giudizio sugli allenatori e sull'arbitro Rizzoli.

Milan (4-3-3): Abbiati 6.5; Abate 6, Rami 5, Zapata 5, De Sciglio 6; Poli 5, de Jong 6.5, Muntari 5.5; Honda 5, Menez 6, El Shaarawy 6.5. Subentrati: Torres s.v., Bonaventura 5.5, Pazzini s.v.
Inzaghi 5.5: Il perfetto approccio alla partita, ma nel secondo tempo aspetta troppo nei cambi e lascia che il centrocampo si schiacci troppo.

Juventus (3-5-2): Buffon 6.5; Caceres 6.5, Bonucci 6, Chiellini 5.5; Lichtsteiner 6.5, Pereyra 6.5, Marchisio 7, Pogba 7, Asamoah 6; Tevez 7, Llorente 6. Subentrati: Ogbonna 6, Vidal 6, Romulo s.v.
Allegri 7: La Juve martella per 90', però adesso sembra saperlo fare a differenti velocità – forse quello di cui aveva bisogno.

Arbitro Rizzoli 7: Tiene sempre la partita sotto controllo – anche quando si incattivisce – e non perde la saggezza in alcune decisioni.




Commenta con Facebook