• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Primo Piano > Paris Saint-Germain, Blanc in bilico: derby italiano per la sua sostituzione

Paris Saint-Germain, Blanc in bilico: derby italiano per la sua sostituzione

In caso di esonero in pole per rimpiazzare il francese ci sono Spalletti e Mancini


Laurent Blanc ©Getty Images
Marco Di Federico

20/09/2014 10:25

PSG BLANC IBRAHIMOVIC MANCINI SPALLETTI / PARIGI (Francia) -Tira una brutta aria a Parigi. E le perturbazioni del meteo non c'entrano niente. Nel Paris Saint-Germain campione di Francia regna il caos: tutti contro tutti, come anticipato nei giorni scorsi dalla stampa francese. Il pareggio sul campo dell'Ajax sarebbe stata l'ultima goccia dopo un inizio di Ligue 1 molto deludente. Ed ovviamente sul banco degli imputati è finito Laurent Blanc ed il suo contratto rinnovato qualche mese fa fino al giugno 2016.

Già nel 2012 si parlava di fratture interne allo spogliatoio. Da una parte il club degli stranieri guidato da Ibrahimovic, dall'altra quello dei francesi. Al timone c'era però un maestro della diplomazia come Carlo Ancelotti, che riuscì a gestire la tempesta. Blanc non ha avuto al contrario la stessa maestria ed ora tutti i nodi stanno venendo al pettine, tanto che la posizione dell'ex ct della Francia è molto in bilico. Blanc non è mai stata la prima scelta del Paris Saint-Germain, che aveva provato a prendere senza successo Capello, Mourinho e Wenger prima di scegliere l'ex difensore dell'Inter. Le due super sfide contro Barcellona in Champions League e Monaco in campionato decideranno il suo futuro.

Come racconta oggi 'TuttoSport', per la sua sostituzione sarebbe in corsa un derby tutto italiano tra Roberto Mancini e Luciano Spalletti. L'ex allenatore del Galatasaray, in lizza anche per la panchina della Nazionale portoghese, nonostante il parere contrario di Josè Mourinho (a cui Mancini ha risposto in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it) e l'ex trainer della Roma sono liberi in attesa del grande rilancio: su di loro ha messo gli occhi pure il Lokomotiv Mosca, anche se finora non c'è stato alcun contatto diretto, come raccontato da Mancini in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it.




Commenta con Facebook