• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI FIORENTINA-GUINGAMP

PAGELLE E TABELLINO DI FIORENTINA-GUINGAMP

Cuadrado una certezza, sorpresa Bernardeschi. Gomez ancora a secco


Luca Mershed

18/09/2014 23:19

PAGELLE E TABELLINO FIORENTINA-GUINGAMP/FIRENZE – Prestazioni di altissimo livello di Cuadrado, Vargas e Pizarro. Encomiabile anche il subentrato Bernardeschi che segna sul finire della partita. Gomez prolunga l'astinenza dal gol. Guingamp in grande difficoltà ma si mettono in mostra Beauvue e Mandanne. Bocciata la difesa con Kerbrat, Sankoh, Angoua e Leveque.

 

FIORENTINA

Tatarusanu 6,5 – Non si fa trovare mai impreparato e reagisce benissimo ad ogni conclusione. Non effettua parate di grandissima difficoltà.

Savic 5,5 – Non brilla e commette qualche disattenzione di troppo come avviene al quinto minuto. Migliora nel passare dei minuti. Dal 57’ Richards 6 – Riscatta la prestazione del suo compagno di squadra: ottimo in difesa e addirittura in attacco quando al settantatreesimo si libera bene in area dopo il passaggio di Pizarro. È suo l’assist per il terzo gol viola.

Tomovic 6 – Partita importante e di livello: al centro della difesa non fa passare gli attaccanti avversari. Ottima la collaborazione con il suo compagno Basanta.

Basanta 6 – Concentrato e fisico costringe gli avversari a ricorrere al piano B. Aiuta a rendere compatta la difesa.

Pasqual 6- Spinge molto bene sulla fascia e mette in area dei cross molto interessanti. Bella anche la fase difensiva nella quale dimostra ottime doti da difensore.

Pizarro 6,5 – Come al solito gioca con molti tocchi di palla compiendo il ruolo di play maker: imposta con molta pazienza ed esperienza. Belli i passaggi in profondità per gli attaccanti. È suo l’assist di Cuadrado al settantasettesimo: lancio millimetrico.

Kurtic 6,5 – Decisamente uno dei pilastri del centrocampo viola: insieme ai suoi compagni di reparto si sbizzarisce con fantastici assist come quello per il gol di Vargas di testa. Inutile, anche se giusto, il giallo al cinquantaduesimo.

Borja Valero 6,5 – È l’incaricato nel battere gli angoli: insidiosi e tesi. Insieme a Pizarro gestiscono il possesso palla e distribuiscono palloni con precisione. Dal 46’ Badelj 6 – Sostituisce il compagno infortunato e gioca con molta caparbietà dimostrando di essere all’altezza del match.

Vargas 6,5 – Partita fantastica la sua: oltre al gol del vantaggio compie bellissimi passaggi che permettono alla squadra di insinuarsi con efficacia nella difesa avversaria. Il gol al trentaquattresimo avviene dopo un azione ben costruita.

Gomez 5,5 – Pericoloso fin dall’inizio facendosi trovare libero in area: si muove molto bene durante la partita ed aiuta molto i suoi compagni a salire. L'appuntamento con il gol però è ancora rimandato.

Cuadrado 7– All’inizio trova qualche difficoltà nel muoversi perché braccato benissimo dai difensori avversari. Ma poi riesce a trovare un bellissimo ed importantissimo gol al sessantasettesimo. Spesso compie dei bei cross per i compagni dopo essere riuscito a superare gli avversari in velocità. Dal 72’ Bernardeschi 6,5 – Prende il posto dell’ottimo Cuadrado e non lo fa troppo rimpiangere in quanto dopo sedici minuti insacca dalla distanza per il tris fiorentino.

All. Montella 7 – Nulla da recriminare alla sua formazione e strategia di gioco: vince con molta facilità anche grazie ad una mentalità ben organizzata basata su una fitta rete di passaggi.   

 

GUINGAMP

Samassa 5,5 – Prova a respingere come può le conclusioni avversarie anche se non trova molta collaborazione dai suoi difensori come sul gol di Vargas che viene lasciato troppo solo per colpire di testa.

Sankoh 5,5 – Prestazione deludente: non riesce a fermare l’indomabile attacco avversario. Prova a gestire la sua difesa senza troppo successo.

Kerbrat 6 – Buono il suo match considerando le potenzialità dei padroni di casa. Cuadrado e Gomez gli rendono tutto più difficile anche se mantiene bene la posizione.

Angoua 6 – Inizia bene anche se la superiorità ed esperienza avversaria si fanno sentire. Perde qualche colpo sull’uno contro uno.

Leveque 5,5 – Prova a spingere sulla fascia anche se incontra qualche difficoltà nel rientrare. In qualsiasi caso buono l’impegno e la determinazione.

Diallo 5 – Partita da dimenticare la sua anche se l’arbitro risulta essere stato un po’ severo sul secondo giallo che lo ha mandato negli spogliatoi.

Mathis 5,5 – In grande difficoltà di fronte al centrocampo fiorentino che non gli permette giocare come vorrebbe. È costretto a qualche fallo di troppo.

Pied 6 – Prestazione sufficiente: gioca con molto vigore ed intelligenza tattica. Bello il tiro a giro al ventisettesimo che sfiora la traversa. Dal 62’ Giresse 6 – Non riesce a cambiare le sorti della partita e a riportare organizzazione al proprio centrocampo.

Marveaux  6 – Ci prova fin dall’inizio con una conclusione che viene però respinta dai difensori viola. Gioca molto bene anche se trova un muro davanti a se. Dal 52’ Yatabare 6 – Ce la mette tutta anche se non riesce

Beauvue 6,5 – È uno dei più pericolosi dei suoi: impensierisce la difesa avversaria con qualche tiro dalla distanza come al quindicesimo. Belli i movimenti a smarcare e buoni gli spunti che permettono più fluidità.

Mandanne 6 – Prova a dare velocità alle manovre dei suoi anche se non viene supportato come dovrebbe. Dal 71’ Douniama 6 – Non incide sulla partita come avrebbe voluto il suo allenatore: non cambia molto la dinamica della partita con la sua entrata.

All. Gourvennec 5,5 – Prova a schierare un formazione dedita all’attacco ma la supremazia tattica e tecnica della Fiorentina non permette alla sua squadra di esprimersi al meglio.

Arbitro: Lechner 6,5 – Arbitra una partita non troppo difficile: le squadre lo aiutano anche se rimane dubbio ed eccessivo il doppio cartellino giallo per Diallo che viene buttato fuori. Professionale ed all’altezza del match.

 

TABELLINO

 

FIORENTINA-GUINGAMP 3-0

 

Fiorentina (4-3-3): Tatarusanu, Savic (dal 57’ Richards), Tomovic, Basanta, Pasqual, Pizarro, Kurtic, Borja Valero (dal 46’ Badelj), Vargas, Gomez, Cuadrado (dal 72’ Bernardeschi). All. Montella.

Guingamp (4-2-3-1): Samassa, Sankoh, Kerbrat, Angoua, Leveque, Diallo, Mathis, Pied (dal 62’ Giresse), Marveaux (dal 52’ Yatabare), Beauvue, Madanne (dal 71’ Douniama). All. Gourvennec.

Arbitro: Lechner

Marcatori: 34’ Vargas, 67’ Cuadrado, 88’ Bernardeschi

Ammoniti: 24’ Diallo (G), 38’ Diallo (G), 40’ Marveaux (G), 53’ Kurtic (F), 79’ Basanta (F)

Espulsi: 38’ Diallo




Commenta con Facebook