• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Calciomercato Milan, arrivi e partenze: ecco cosa può cambiare a gennaio

Calciomercato Milan, arrivi e partenze: ecco cosa può cambiare a gennaio

I rossoneri si godono il primato in classifica ma pianificano il futuro


Jeremy Menez (Getty Images)
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

16/09/2014 19:05

CALCIOMERCATO MILAN PUNTO GENNAIO / MILANO - Sei punti in due partite, miglior attacco con otto gol all'attivo: partenza migliore per Pippo Inzaghi non poteva esserci. Merito del neo-allenatore rossonero, ma anche del calciomercato Milan con Galliani che finora sembra non aver sbagliato un colpo durante la sessione estiva e non solo. 

HONDA RIVITALIZZATO - L'inizio di campionato dei rossoneri ha, infatti, riportato alla ribalta anche nomi che sembravano ormai destinati a essere archiviati come acquisti sbagliati: è il caso di Keisuke Honda, trequartista giapponese che nei primi sei mesi in Italia aveva reso sotto le aspettative tanto da essere etichettato come un bidone. Ebbene, grazie alla cura Inzaghi e a una maggior conoscenza del campionato italiano, ecco che il nipponico ha iniziato a far vedere le sue qualità realizzando due gol in due partite. 

MENEZ -  E poi c'è Menez, autentico mattatore dell'avvio sprint del Milan: il suo arrivo era stato accolto tra lo scetticismo generale. D'altronde come può un calciatore non pagato nulla cambiare il volto di una squadra? Invece il francesino ha deciso di partire con il piede sull'acceleratore e il gol di tacco che ha chiuso il match contro il Parma sta lì a testimoniare la classe posseduta dall'ex Roma

MERCATO DI GENNAIO - Certo ci sono ancora cose da sistemare e a confermarlo ci sono i quattro gol presi contro i ducali: la difesa è uno dei reparti sul quale Galliani potrebbe intervenire nel calciomercato di gennaio. Alex si è fermato ai box dopo due giornate, mentre Mexes e Zaccardo sembrano ormai fuori dai piani del tecnico. L'esclusione del francese dalla lista di convocati per la trasferta di Parma ha fatto molto discutere e, sebbene come raccontato in esclusiva da Calciomercato.it  si sia trattato soltanto di una decisione tecnica, a gennaio il difensore potrebbe andare via da Milano. Stesso discorso per Zaccardo e Armero:  il colombiano non ha convinto e al suo posto i rossoneri pensano a Marcelo del Real Madrid, mentre per il centrocampo, in attesa dell'esordio di van Ginkel, è tutto in stand-by. In attacco si fa il nome di Konoplyanka.




Commenta con Facebook