• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma-CSKA Mosca, ESCLUSIVO Valdiserri: "I russi valgono i giallorossi. Totti unico. Il mercato..."

Roma-CSKA Mosca, ESCLUSIVO Valdiserri: "I russi valgono i giallorossi. Totti unico. Il mercato..."

Il giornalista del Corriere della Sera


Totti (Getty Images)
ESCLUSIVO
Dall'inviato a Trigoria, Andrea Corti

16/09/2014 15:39

ROMA-CSKA MOSCA ESCLUSIVO VALDISERRI / ROMA - Dopo anni di assenza, la Roma torna a calcare il prestigioso palcoscenico della Champions League. Avversario dei giallorossi nella 'prima europea' all'Olimpico, sarà domani sera il CSKA Mosca di Leonid Sluckij. Per parlare di questo attesissimo match ma non solo, Calciomercato.it ha intervistato in esclusiva Luca Valdiserri, giornalista del 'Corriere della Sera'.

“Vedendo l'espressione di Totti e quella di Garcia, mi sembra che la Roma arrivi a questo incontro con i nervi distesi e con l’idea che sia una grande occasione per rientrare in Europa- ha sottolineato Valdiserri, a margine della conferenza stampa di presentazione dell'incontro - Il pronostico non è ovviamente favorevole, ma questo può essere il modo migliore per giocare. Il girone è molto difficile, il CSKA è una squadra che vale la Roma almeno, anche se noi in Italia pensiamo sempre che le nostre siano più forti. Secondo me il calendario non è semplice: avrei preferito iniziare a Monaco. Pronostico? 2-1, però sarà una partita molto equilibrata”.

TOTTI – Nonostante i suoi 37 anni, il capitano dei giallorossi continua a stupire: “La risposta più divertente di Totti, è arrivata quando gli hanno chiesto in quali della grandi squadre non avrebbe giocato e lui ha replicato ‘avrei giocato in tutte’ - ha sottolineato Valdiserri ai nostri microfoni - Mi ha colpito questa sua voglia di sentirsi ancora protagonista. Il calcio è un po’ cambiato, ci sono tanti giocatori che da 35 anni in su continuano ad essere decisivi. Come Totti però penso nessuno, perché a questa età conserva una continuità di rendimento che altri non hanno avuto. Giggs ha giocato con tanta qualità, ma non sempre, Totti invece è uno che gioca tante partite e alla sua età è un fatto quasi unico”.

MERCATO ROMA - Chiusura finale dedicata all'operato di Walter Sabatini che ha regalato al tecnico francese una squadra ancora più competitiva rispetto allo scorso anno: "Il calciomercato Roma ha completato la squadra, ha dato la possibilità a Garcia di avere tante opzioni. Poteva essere fatta qualche scelta diversa, magari per i terzini. Leggo, sento che Cole non va bene però magari riparliamone a novembre. Sbagliato puntare su un giocatore a fine carriera? Il campionato italiano ha dimostrato lo scorso anno che Maicon, che sembrava un calciatore in declino, ha fatto poi una grande stagione. C’è anche Holebas che è un buon terzino sinistro. Poi le squadre si devono fare con le possibilità che si hanno: la Roma ha investito molto su Iturbe, prendendo un giocatore giovane che può avere un grande futuro. Ha preferito spendere tanto lì piuttosto che distribuire: credo sia meglio avere uno–due giocatori decisivi piuttosto che sei normali”. 




Commenta con Facebook