• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus-Malmoe, Allegri: "Noi al livello delle grandi d'Europa. Vidal? Spero di averlo col Milan"

Juventus-Malmoe, Allegri: "Noi al livello delle grandi d'Europa. Vidal? Spero di averlo col Milan"

L'allenatore dei campioni d'Italia alla sua prima panchina europea in bianconero


Massimiliano Allegri (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

15/09/2014 15:25

JUVENTUS MALMOE ALLEGRI CONFERENZA STAMPA / VINOVO - Domani comincerà l'avventura in Champions League 2014-15 della Juventus. I bianconeri sono attesi da una partita in casa contro gli svedesi del Malmoe e l'allenatore Massimiliano Allegri affronta la consueta conferenza stampa della vigilia, queste le parole dell'allenatore bianconero: "La Champions League è una competizione corta e bisogna vincerle tutte, non ci sono gare facili. Il girone è semplice all'apparenza ma lo era anche lo scorso anno e la Juventus è stata eliminata. Il Malmo è più avanti di noi come condizione, è una squadra organizzata, fisica e veloce. Dovremo essere attenti e avere buona sicurezza difensiva. Tevez sarà a disposizione, sta bene ed ha fatto una buona gara con l'Udinese".

CHAMPIONS LEAGUE E CAMPIONATO - "La rosa della Juventus è competitiva. Vincere in Europa è molto difficile ma nel calcio nulla è proibitivo. Sabato hanno giocato 3 nuovi acquisti, è rientrato Morata e ha fatto una buona gara Pereyra. Cercherò di gestire al meglio le energie durante la stagione. L'obiettivo principale è avere la rosa per sostenere le partite a livello tecnico sullo stesso livello per fare risultati in campionato ed in Champions".

GRUPPO - "Ho trovato un gruppo di ragazzi che sa che, dopo 3 anni di vittorie, è difficile riconfermarsi. Ma la loro voglia è talmente tanta che è più facile far fare loro le cose. Abbiamo margini di miglioramento, soprattutto nei singoli che che poi influenzano lo sviluppo del gioco di squadra".

SISTEMA DI GIOCO E FORMAZIONE - "Il sistema di gioco conta in funzione dell'interpretazione che fa l'allenatore. In queste due partite abbiamo fatto sufficientemente bene. Asamoah può tornare a giocare come interno, oggi valuterò che soluzioni adottare a centrocampo".

AVVERSARI - "E' importante che in Champions League ci siano squadra che hanno vinto i rispettivi campionati. In Europa c'è meno spazio per la tattica e più per la velocità e dovremo essere bravi a leggere e gestire le partite".

OBIETTIVI - "La Juventus deve cercare di rimanere al livello delle grandi squadre d'Europa. Per ora l'obiettivo minimo è il passaggio del girone".

PIRLO E VIDAL - "Il recupero di Pirlo sta procedendo bene. Aumenterà il lavoro e a fine settimana ci sarà un'altra valutazione. Vidal speriamo di recuperarlo per la sfida di sabato con il Milan".

 




Commenta con Facebook