• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Primo Piano > Parma-Milan, Inzaghi: "Non dimentichiamoci da dove arriviamo. Con la Juventus..."

Parma-Milan, Inzaghi: "Non dimentichiamoci da dove arriviamo. Con la Juventus..."

ll tecnico ha commentato la vittoria esterna del 'Tardini'


Filippo Inzaghi (Getty Images)
Maurizio Fedeli (Twitter: @maurilio85)

14/09/2014 23:15

PARMA MILAN INZAGHI / PARMA – Seconda vittoria alla seconda partita ufficiale sulla panchina del Milan. Inzaghi ha commentato cosi la rocambolesca vittoria del 'Tardini': "Dobbiamo essere molto felici, questo è un gruppo straordinario che non deve dimenticarsi da dove arriva. Abbiamo meritato di vincere, ci sono poche discussioni – le parole del tecnico a 'Sky' - Sono contento per i tifosi, anche se in alcune cose dobbiamo migliorare. Questa sera tutti sono stati fantastici e si sono fatti trovare pronti dopo il ko di Alex e dopo l'espulsione. Questo è lo spirito giusto, sono molto orgoglioso dei miei ragazzi".

JUVENTUS - "Abbiamo gli stessi punti, per ora, però l'anno scorso ce ne hanno dati 50 punti. Daremo il massimo, è una partita secca. 'San Siro' potrà fare la differenza, cercheremo di accorciare il gap tecnico con altre qualità. Arriveranno momenti più difficili, però in allenamento tutti mi mostrano grande voglia. Adesso siamo lì con Juve e Roma: per noi è una grossa soddisfazione".

TORRES - "Ho bisogno di tutti, ognuno dà il massimo, si sprecano tante energie. Bisogna tutelarli per farli rendere al meglio. Menez? Può giocare prima o seconda punta, cerco di metterlo nella posizione che lo faccia rendere al meglio".

Entra a far parte della nostra cerchia, clicca G+




Commenta con Facebook