• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inghilterra > Chelsea-Swansea, Mourinho: "Ecco perché abbiamo aspettato per Diego Costa"

Chelsea-Swansea, Mourinho: "Ecco perché abbiamo aspettato per Diego Costa"

Il tecnico dei 'Blues': "Forse ha anche segnato troppo"


Mourinho (Getty Images)

13/09/2014 21:09

CHELSEA SWANSEA MOURINHO DIEGO COSTA/ LONDRA (Inghilterra) - José Mourinho ha commentato così il successo ottenuto dal Chelsea in casa contro lo Swansea, concentrandosi soprattutto sulla prestazione di Diego Costa, autore di una tripletta: "Il primo tempo è stato molto difficile, i giocatori non riuscivano a trovare i giusti riferimenti in campo. Nella ripresa abbiamo completamente cambiato la partita prendendo in mano il possesso palla. - le parole di Mourinho riportate dal sito ufficiale del Chelsea - Diego Costa? Se la squadra gioca bene lui deve segnare. Forse sette gol in quattro partite di Premier sono anche troppi, non possiamo aspettarci da lui che arrivi a quota 14 dopo otto gare. Credo che tutti abbiano capito perché il Chelsea lo ha aspettato senza prendere un attaccante, giusto per comprare, nelle ultime due sessioni di mercato. Remy? Il suo è stato un debutto perfetto, ha segnato e abbiamo conquistato i tre punti. 

CAMPIONATO E CHAMPIONS - "Il pareggio tra Arsenal e Manchester City? A questo punto della stagione bisogna solo giocare senza fare calcoli matematici. Quelli si possono fare quando mancano dieci giornate al termine del campionato. Lo Schalke 04? Prima di tutto bisogna dire che il girone di Champions League è più difficile rispetto a quando la gente possa immaginare. Lo Schalke è migliorato molto rispetto alla stagione, sarà sicuramente un gruppo duro per noi".

S.F.




Commenta con Facebook