• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inghilterra > PAGELLE E TABELLINO DI ARSENAL-MANCHESTER CITY

PAGELLE E TABELLINO DI ARSENAL-MANCHESTER CITY

Kompany e Szczesny due muri, Sanchez trova la 'maravilla', Ozil delude.


Gioia Arsenal (Getty images)
Omar Parretti

13/09/2014 16:08

PAGELLE E TABELLINO DI ARSENAL-MANCHESTER CITY / LONDRA - Pareggio con spettacolo all'Emirates Stadium dove finisce 2-2 il match tra gunners e citizens. Tra i padroni di casa spiccano le prove di Szczesny, Wilshere e Sanchez; grosse difficoltà della coppia Mertesacker-Koscielny, male anche Monreal e Ozil. Per il City grandissima prova di Kompany, Aguero cinico, delude all'esordio Lampard, sbaglia Clichy in difesa, non brilla Silva davanti.

ARSENAL

Szczesny 7 - Un paio di buoni interventi e niente da fare sulle due reti avversarie. La parata fondamentale arriva sul 2-2 dove si distende opponendosi a Dzeko.

Debuchy 6 - Il più lucido e concentrato del pacchetto difensivo dei gunners: attento nel contenere le scorribande avversarie sulla propria fascia e risoluto nello sbrogliare un paio di situazioni complicate al limite dell'area di rigore. Manca però la continuità in fase offensiva. Dall'81 Chambers s.v.

Mertesacker 5,5 - Se la cava a tratti ma mai con troppa disinvoltura. Rispetto al compagno in mezzo alla difesa non commette errori gravissimi, però manca il suo lavoro da leader non dirigendo a dovere il pacchetto nei momenti di crisi.

Koscielny 5,5 - Troppo timido nell'affrontare Jesus Navas nell'uno contro uno sul contropiede che porta al vantaggio del City. Qualche buon intervento sparso nei novanta minuti, ma non dà mai l'impressione di essere disinvolto e sicuro nei momenti chiave.

Monreal 5 - Dov'è nell'azione dello 0-1? Non ripiega su un pallone vagante che Navas raccoglie proprio nel suo settore di campo, e nessuno poi riesce a prendere lo spagnolo che serve l'assist al Kun Aguero.

Wilshere 7 - Intensità e tecnica quest'oggi abbinate anche ad una certa personalità quella che in tanti momenti gli è mancata. Nell'azione del gol riesce a duettare splendidamente e ad inserirsi in area di rigore dove prima svernicia Clichy e poi batte con freddezza Hart. 

Flamini 6 - Mette tutto il suo fiato e il suo temperamento al servizio di Wenger che lo sceglie a sorpresa al posto del basco Arteta. Sicuramente non ha le stesse doti in impostazione, ma in ripiegamento si fa valere per tutto il suo match. Dal 95' Arteta s.v.

Sanchez 7 - Svaria su tutto il fronte d'attacco correndo e lottando contro tutti gli avversari e partecipando attivamente al pressing alto. Oggi è l'unico dei suoi che sembra avere la giocata giusta nei piedi ed infatti crea molto; il gol è un capolavoro per precisione, potenza e posizionamento.

Ramsey 6 - Contro il Manchester City nel Community Shield aveva fatto la differenza, oggi invece al di là del solito impegno non riesce a sfondare le linee dei citizens. Meglio in fase copertura nella parte centrale del campo.

Ozil 5 - Mai nel vivo del match: non trova la giusta posizione in campo, sbaglia diverse giocate semplici e a tratti sembra quasi svogliato e pigro. Bocciato.

Welbeck 5,5 - Nella prima frazione sfrutta un retropassaggio per involarsi in porta, ma il suo tocco sotto si stampa contro il palo che gli nega la gioia personale all'esordio. Nei primi trenta minuti di gioco tante sportellate e tanti spazi aperti per favorire i compagni, nel prosieguo della partita però si perde lentamente. Dall'88' Oxlade-Chamberlain s.v.

All. Wenger 6 - Non è una novità la qualità del gioco che riesce ad esprimere il suo Arsenal, però manca un leader in difesa: la coppia Mertesacker-Koscielny non convince e viene salvata due volte dal palo.

MANCHESTER CITY

Hart 5,5 - Molti dubbi sull'efficacia dell'uscita bassa sulla conclusione di Wilshere: copre malissimo il proprio palo e viene scavalcato dal pallone. Incolpevole sul gol di Sanchez.

Zabaleta 6 - Accompagna spesso la manovra proponendosi in sovrapposizione ma talvolta non viene servito per il cross. In fase difensiva è ben presente e non concede praticamente mai a Sanchez lo spazio necessario per far male sulla fascia.

Kompany 7 - Un gigante che comanda le operazioni difensive con una calma ed una tranquillità quasi imbarazzanti. Se c'è bisogno fa sentire i tacchetti, altrimenti è preciso ed elegante nel recuperare palla. Granitico.

Demichelis 6,5 - Può andare in difficoltà se puntato velocemente, tuttavia è bravo nell'uscire dall'area di rigore per cercare l'anticipo sui passaggi rasoterra dei gunners. Lavora bene in tandem anche perchè trascinato dalla super prova del compagno Kompany. Trova il pareggio finale con un gran colpo di testa su calcio piazzato.

Clichy 5,5 - Più sotto pressione rispetto al collega sulla fascia opposta poichè deve contenere anche gli affondi di Debuchy oltre quelli del pacchetto avanzato londinese. Troppo morbido e lento su Wilshere che lo lascia sul posto in occasione dell'1-1.

Fernandinho 6 - In crisi nei primissimi minuti a causa della partenza lanciata dei gunners, poi però esce tutta la sua autorità e la sua grinta. Si trasforma in una diga davanti alla difesa che spaventa, anche con un bel po' di ruvidità, i giocatori avanzati dell'Arsenal. Dal 78' Kolarov 6,5 - Assist vincente per Demichelis e un tiro che si stampa su un palo che ancora trema. In meno di venti minuti e difficile chiedere di più.

Lampard 5,5 - Passa dal 'blue' allo 'sky blue' e anche la sua prestazione di oggi è più sbiadita rispetto a quelle che ricordiamo con la maglia del Chelsea. Sempre ai margini della partita, ancora avulso dalla manovra dei citizens. Dal 45' Nasri 5,5 - Ancora una volta beccato dai fischi dei suoi ex-tifosi non trova mai lo spuno giusto.

Navas 6 - Bravo nello sfruttare la voragine difensiva dell'Arsenal e nel servire Aguero con un passaggio chirurgico che l'argentino trasforma nello 0-1. Quando il City attacca lui c'è sempre ed è sempre pronto ad aggredire la profondità.

Silva 5,5 - Poca continuità e poche idee, manca di brillantezza e non detta mai il passaggio illuminante che tante volte invece gli riesce. E' presente e propositivo sulla trequarti però da lui ci si aspetta di più rispetto al passaggio orizzontale di due metri.

Milner 5,5 - Grandissima intensità e grinta però non riesce mai a mettere palloni davvero interessanti a centroarea. Con l'uscita di Lampard si colloca in mediana: non demerita però temperamento a parte non mostra niente di speciale.

Aguero 6,5 - A tu per tu con l'estremo difensore avversario non fallisce e segna il gol del vantaggio dei citizens. E' ovviamente il nemico pubblico numero uno per la difesa londinese che infatti corre un paio di brividi. Esce per far posto a Dzeko e non pare particolarmente soddisfatto. Dal 67' Dzeko 6 - Ha una sola grande occasione ed è il palo a dirgli di no.

All. Pellegrini 6,5 - Con carattere ed organizzazione mostra ancora una volta perchè il Manchester City sarà lì davanti a lottare per la Premier. I citizens vengono fermati da due pali nel finale di gara, manca solo un po' più di continuità.

Arbitro: Clattenburg 6,5 - Direzione di gara tipicamente inglese: lascia correre su molti contatti duri, punisce con il giallo i falli da dietro e le proteste. Assolutamente all'altezza del match.

TABELLINO

ARSENAL-MANCHESTER CITY 2-2

Arsenal (4-2-3-1): Szczesny; Debuchy (Dall'81' Chambers), Mertesacker, Koscielny, Monreal; Wilshere, Flamini (Dal 95' Arteta); Sanchez, Ramsey, Ozil; Welbeck (Dall'88' Oxlade Chamberlain). All. Wenger

Manchester City (4-2-3-1): Hart; Zabaleta, Kompany, Demichelis, Clichy; Fernandinho (Dal 78' Kolarov), Lampard (Dal 45' Nasri); Navas, Silva, Milner; Aguero (Dal 67' Dzeko). All. Pellegrini

Arbitro: Mark Clattenburg

Marcatori: 28' Aguero (M), 63' Wilshere (A), 74' Sanchez (A), 83' Demichelis (M)

Ammoniti: 22' Lampard (M), 24' Zabaleta (M), 50' Fernandinho (M), 58' Flamini (A), 62' Monreal (A), 64' Aguero (M), 75' Sanchez (A)

Espulsi: -




Commenta con Facebook