• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Parma-Milan, Inzaghi: "Percorso ancora lungo. Torres diverso da Balotelli"

Parma-Milan, Inzaghi: "Percorso ancora lungo. Torres diverso da Balotelli"

L'allenatore rossonero ha parlato alla vigilia della sfida del 'Tardini'


Filippo Inzaghi (Getty Images)
Giorgio Musso (Twitter: @GiokerMusso)

13/09/2014 12:30

PARMA MILAN INZAGHI / MILANO - Vigilia di campoionato per Filippo Inzaghi. L'allenatore ha parlato in conferenza stampa delle news Milan in vista del posticipo di domani sera al 'Tardini' contro il Parma dell'ex Donadoni: "Il nostro percorso è ancora lungo. Dobbiamo trovare quelle certezze che squadre come Juventus, Roma e Napoli già hanno - ha dichiarato Inzaghi - Ci fa piacere la vicinanza del presidente Berlusconi: ci dà entusiasmo e carica per fare bene".

TORRES - "Non so se Torres partirà titolare, vedremo dopo l'allenamento di oggi. Fernando è diverso da Balotelli: attaccata di più la profondità. In attacco, comunque, sceglierà anche in base all'avversario che avremo di fronte".

EL SHAARAWY - "Spero che El Shaarawy non abbia niente di grave, mi dispiacerebbe perderlo. Ha un'infiammazione, difficilmente potrò testarlo nella rifinitura del pomeriggio".

DNA MILAN - "Tutti si stanno impegnando al massimo, sono soddisfatto del comportamento dei ragazzi. Siamo sulla buona squadra: dobbiamo tornare ad essere vincenti, il DNA Milan ce lo impone".

SCUDETTO - "Non bisogna illudersi dopo due partite. Tutti dobbiamo fare il massimo  e io devo essere bravo a mettere la squadra in campo. I tifosi devono starci vicini, il loro calore è fondamentale. Faremo un primo bilancio sui nostri obiettivi fra tre mesi".

MODULO - "Il 4-3-3 adesso ci sta dando certezze, per adesso continuiamo con quello. Qualcosa potrebbe cambiare nell'ultima parte di gara".

BONAVENTURA - "Con Bonaventura abbiamo diverse opzioni. Lui può giocare anche da mezz'ala, anche se in quel ruolo in questo momento c'è Saponara che dà garanzie".

PARMA -  "In casa il Parma si trasforma e lo scorso anno con noi hanno fatto sei punti. Poi torna Cassano, che è importante per loro. Hanno ritrovato inoltre un grande presidente come Ghirardi: una persona che può dare molto al calcio".

CESSIONE CRISTANTE - "Cristante? Basta parlare di calciomercato. Van Ginkel suo sostituto? Può giocare in tutti i ruoli del centrocampo. Ha bisogno di ambientarsi e anche io lo devo conoscere meglio".

HONDA - "Quest'anno ha potuto allenarsi al meglio rispetto alla scorsa stagione. Honda è un giocatore esemplare, arrivare sempre per primo agli allenamenti e credo che si alleni anche a casa. Domani sarà in campo".




Commenta con Facebook