• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Primo Piano > Calciomercato Milan, quanto vale il club rossonero? Fininvest fissa il prezzo

Calciomercato Milan, quanto vale il club rossonero? Fininvest fissa il prezzo

La holding della famiglia Berlusconi ha valutato il patrimonio della società rossonera


Silvio Berlusconi ©Getty Images
Matteo Zappalà (twitter @MattZappa88)

12/09/2014 16:39

CALCIOMERCATO MILAN VALORE FININVEST PRESIDENTE SILVIO BERLUSCONI / MILANO - Nonostante il buon avvio di stagione e le continue smentite di un disimpegno da parte della famiglia Berlusconi nel Milan, in casa rossonera continuano ad esistere le voci sulla ricerca di nuovi soci e investitori per il futuro del club rossonero, anche per quanto riguarda la competitività nel calciomercato. E' sempre stato difficile, però, conoscere il valore preciso del patrimonio della società di via Aldo Rossi, anche per la componente affettiva mai nascosta da parte del presidente Berlusconi

FININVEST FISSA IL PREZZO - Attraverso gli ultimi documenti ufficiali rilasciati da Fininvest, la holding della famiglia Berlusconi, è stato possibile però ricavare il valore del patrimonio complessivo del Milan. Secondo i dati estrapolati il club rossonero avrebbe un valore di circa 618 milioni di euro, cifra entro la quale, in caso di cessione della società, Silvio Berlusconi non andrebbe in perdita. 

IL CONFRONTO CON I TOP CLUB EUROPEI - Sebbene il Milan rappresenti il club italiano di maggior valore, fa riflettere il divario con gli altri top club europei. Secondo l'ultima classifica 'Forbes', ad esempio, il club rossonero si troverebbe in ottava posizione tra i club di maggior valore, dietro a Real Madrid (2,66 miliardi di Euro di valore), Barcellona (2,47), Manchester United (2,16), Bayern Monaco (1,43), Arsenal (1,06), Chelsea (0,67) e Manchester City (0,66).

LA NECESSITA' DI INVESTITORI - In attesa dell'emiro tanto sperato dai tifosi, soprattutto per dare una scossa al calciomercato Milan, appare comunque evidente la necessità di nuovi investitori per essere competitivi in Europa. Anche l'amministratore delegato Barbara Berlusconi, per sua stessa ammissione, ha svelato l'intenzione di trovare partner nel Medio-Oriente per garantire al Milan un solido futuro con o senza la famiglia Berlusconi alle spalle.




Commenta con Facebook