• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan, Inzaghi lancia Torres ma non mancano i dubbi

Milan, Inzaghi lancia Torres ma non mancano i dubbi

Il tecnico rossonero studia la formazione per la trasferta di Parma


Filippo Inzaghi (Getty Images)
Andrea Corti (Twitter: @cortionline)

12/09/2014 09:57

MILAN PARMA INZAGHI FORMAZIONE / MILANO – In linea con quella che sta diventando una tradizione delle news Milan del venerdì nelle ultime settimane, oggi Silvio Berlusconi farà visita a Filippo Inzaghi a Milanello, un incontro nel quale con ogni probabilità di parlerà di quelle che saranno le scelte del nuovo tecnico rossonero in vista della delicata trasferta di Parma.

TORRES – Dopo due settimane di ambientamento nel suo nuovo club, secondo quanto riporta l’edizione odierna di ‘Tuttosport’ non sembrano esserci grandi dubbi sull’impiego di Fernando Torres al centro dell’attacco dal primo minuto nel 4-3-3. Dal ‘finto nueve’ interpretato con successo da Jeremy Menez nell’ottimo match conro la Lazio si passa dunque all’impiego di un centravanti vero: l’ex Liverpool e Chelsea ha dato risposte più che confortanti dal punto di vista della condizione fisica ed è pronto a prendersi le luci della ribalta dopo un periodo per lui non facile a ‘Stamford Bridge’ ed essere stato il ‘botto’ del calciomercato rossonero. Ad affiancare ‘El Nino’ ci saranno due tra El Shaarawy (che si è fermato ed è in dubbio), lo stesso Menez, Honda (le cui condizioni vanno però valutate in seguito all’impegno con la Nazionale giapponese) e il nuovo acquisto Bonaventura, che potrebbe essere la sorpresa.

DIFESA – Anche nel reparto arretrato Inzaghi ha più di un’opzione a disposizione: davanti a Diego Lopez gli esterni dovrebbero essere Abate e De Sciglio (squalificato contro la Lazio), mentre al centro c’è incertezza su chi affiancherà il brasiliano Alex. Nel primo match di campionato Inzaghi ha scelto Bonera a destra e questa volta potrebe impiegarlo da centrale, anche se a Parma il favorito sembra Zapata: quel che appare certo è che i francesi Mexes e Rami sembrano finiti un po’ nel dimenticatoio.

CENTROCAMPO – Nel reparto mediano del campo, infine, non sembrano esserci troppi dubbi, con Poli, de Jong e Muntari piuttosto sicuri del poso.

 

Entra a far parte della nostra cerchia, clicca G+




Commenta con Facebook