• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Empoli > Empoli, Tavano: "Ingannato dal Valencia. Ora batto Totti"

Empoli, Tavano: "Ingannato dal Valencia. Ora batto Totti"

L'ex attaccante giallorosso sfida il capitano in vista della sfida di sabato



11/09/2014 08:31

EMPOLI TAVANO VALENCIA TOTTI ROMA / EMPOLI - "Sabato l'Empoli vince con la Roma: 2-1". Si presenta così l'attaccante dell'Empoli, Francesco Tavano, ai microfoni de 'La Gazzetta dello Sport'. Un pronostico secco, per smentire il tecnico Sarri che aveva detto che se sapesse come fermare la Roma allenerebbe il Real Madrid. "Perché sono così sicuro? - prosegue Tavano - Perché il risultato di Udine ha nascosto una buona prestazione nostra e so come lavora il tecnico Sarri. Ci darà tutte le informazioni, i particolari sul come fermarli. Scenderemo in campo sapendo perfettamente cosa dovremo fare. Mi ricorda Spalletti".

Spalletti che lo allenò ai tempi della Roma: "Non fu una stagione positiva per colpa del Valencia. Maledetta scelta. Arrivai a Roma praticamente dopo sei mesi di inattività. Ma non è stata un'esperiena negativa. Non fui riscattato solo per una questione economica, perché la Roma di allora non poteva spendere 10 milioni di euro. Se solo avessi scelto la Roma, come avrei potuto, un'estate prima... Dal Valencia fui ingannato. Dopo aver accettato il trasferimento venni a sapere che il tecnico non mi voleva. Mi tagliò le gambe, non giocavo mai. E c'era un pregiudizio nei confronti degli italiani, lo dissi allora e lo ripeto". 

Poi la chiosa è su Totti: "Mi ha aiutato tantissimo. Mi piacciono i numeri 10 e lui è il top. Più invecchia più migliora. Un po' come me... Sabato proverò a chiedergli la maglia. Non chi smetterà prima tra noi due. Spero lui. Io so solo che ho il contratto in scadenza, ma non mi vedo in alcun altro club".

L.P.




Commenta con Facebook